Comune

Pescosolido

Pescosolido, (Frosinone)
Pescosolido (Pesc'tësòllërë in dialetto ciociaro) è un comune italiano di 1.582 abitanti della provincia di Frosinone nel Lazio.Geografia fisicaTerritorioIl paese di Pescosolido è ad un'altitudine di circa 650 metri sul livello del mare ed è alle pendici degli Appennini. Si estende tra la valle del Liri e la valle di Comino ed è affiancato sulla piana di Sora dai fianchi delle montagne del Parco Nazionale d'Abruzzo.Il territorio comunale è attraversato dalla piccola catena montuosa della Serra Lunga, che raggiunge i 2.003 m del monte Cornacchia, e presenta alcune sorgenti che alimentano il lago di Posta Fibreno.ClimaClassificazione climatica: zona E, 2346 GR/GStoriaTra il XV secolo e il XII secolo fece parte del ducato di Sora.Tutte le abitazioni del paese di Pescosolido sono abbastanza recenti, a causa del terremoto della Marsica del 1915 che ha distrutto quasi tutto il vecchio paese, a parte alcune abitazioni che sono state solo adattate agli eventi sismici.Sessant'anni fa la popolazione si avvicinava ai 3.000 abitanti, ma nel 1950 molti giovani sono emigrati in Australia, Canada e Stati Uniti per cercare un lavoro. Pochi di loro sono tornati, ed è per questo che la popolazione di Pescosolido ai giorni nostri è poco numerosa.ToponimoIl nome deriva dalla lingua osca: "pesclum" (roccia) e "sodolum" (solida).Monumenti e luoghi d'interesseArchitetture religioseChiesa dei Santi Giovanni Battista e Giovanni EvangelistaChiesetta di San Rocco (con facciata in pietra)Chiesa della Madonna della NeveChiesa di San PantaleoneChiesa Maria ss.ma di Pompei in località ForcellaArchitetture civili Palazzo del comune Palazzo Cianfarani Isola Aree naturaliParco nazionale d'Abruzzo, Lazio e MoliseVallone di LacernoSocietàPopolazione e demografiaAbitanti censiti Persone legate a PescosolidoGiovanni Panetta (1956-1999), politico italiano, nato a Pescosolido;Luigi Marchione (1957), scenografo italiano, nato a Pescosolido;EconomiaRisultano insistere sul territorio del comune, che ricade nel distretto tessile della Valle del Liri, 31 attività industriali con 110 addetti pari al 55,56% della forza lavoro occupata, 17 attività di servizio con 26 addetti pari al 13,13% della forza lavoro occupata, altre 12 attività di servizio con 29 addetti pari al 14,65% della forza lavoro occupata e 8 attività amministrative con 33 addetti pari al 16,67% della forza lavoro occupata.Infrastrutture e trasportiStradeDistante circa 100 chilometri da Roma, è possibile raggiungerlo dapprima percorrendo l'autostrada Roma-Frosinone, poi la superstrada Frosinone-Sora e infine una normale e agibile strada di città.AmministrazioneNel 1927, a seguito del riordino delle Circoscrizioni Provinciali stabilito dal regio decreto N°1 del 2 gennaio 1927, per volontà del governo fascista, quando venne istituita la provincia di Frosinone, Pescosolido passò dalla provincia di Terra di Lavoro a quella di Frosinone.Altre informazioni amministrativeFa parte della Comunità montana Valle di Comino, dell'Unione dei Comuni del Lacerno e del Fibreno e del Consorzio di bonifica Conca di Sora.SportCalcioLa principale squadra di calcio della città è Pescosolido Calcio che milita nel girone O laziale di 2ª Categoria.NoteBibliografiaPescosolido: tradizione, storia, religione, Lino Ciccolini, 1957Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Pescosolido

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Pescosolido. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com