Destinazioni - Comune

Pereto

Luogo: Pereto (L'Aquila)
Pereto (Pirìtu in abruzzese) è un comune italiano di 760 abitanti della provincia dell'Aquila in Abruzzo. Fa parte della Comunità montana Marsica 1 e del club dei Borghi autentici d'Italia. È un antico centro della Marsica situato al confine con il Lazio alle falde del Monte Fontecellese, a circa 800 metri sul livello del mare. È caratterizzato dal Castello medievale con imponenti torri del XIII secolo, che domina l'intera area, in cui fu imprigionato Rostainuccio Cantelmo. Il castello appartenne alla famiglia Colonna, che ne detenne il possesso a partire dal tardo XV secolo, quando il re di Napoli donò ad essa il paese. Collegamenti Strade Autostrada A24 uscita Carsoli Ferrovie Ferrovia Roma-Pescara, serve Pereto attraverso la omonima stazione, situata in comune di Oricola Cittadini illustri Antonio da Pereto (Pereto, ???? - ????) Ministro generale OFM (1405-1420) Angelo Maccafani (Pereto, ???? - Macerata, 1470) vescovo dei Marsi (dal 1446). Nell'anno 1466 fu governatore di Todi, nel 1467 di Cesena, nel 1468 tesoriere della Marca Anconitana Francesco Maccafani (Pereto, ???? - Roma, 1488) vescovo dei Marsi (dal 1470) Gabriele Maccafani (Pereto, ???? - Pereto, 1511) vescovo dei Marsi (1471-1498) Giacomo Maccafani (Pereto 1471 - Pereto, 1530) vescovo dei Marsi dal 1498; rinominato dal 1512 Giovanni Dionisio Maccafani (Pereto - Trasacco, 1533) vescovo dei Marsi (dal 1512) Angelo Maccafani (Pereto, ???? - Trasacco, 1532) primo vescovo della diocesi di Lanciano (1516-1529) Giorgio Maccafani (Pereto, ???? - Pereto, 1516) vescovo di Orte e Civita Castellana (1498-1501); vescovo di Sarno (1501-1516) Ercole Antonio Vendetti (Pereto, 3 aprile 1665 - Pereto, 23 marzo 1747) nobile del marchese di Priè, ambasciatore in Roma sotto Clemente XI Antonio Vendettini (Pereto, 1704 - Pereto, 1781) storico italiano Gian Dionisio Maccafani (Pereto, 1706 - Pereto, 1787) prevosto di Atessa (Ch) (1750-1787) Giuseppe Maria Vendettini (Pereto, 6 luglio 1741 - Pereto, 26 febbraio 1792) patrizio Romano e arcade conosciuto con il nome di Cleanto Ereate Luigi Vendettini (Pereto, 3 aprile 1743 - ????) arcade conosciuto con il nome di Pinalgo Ecalio Gian Gabriello Maccafani (Pereto 1762 - Pereto, 1785), scrittore italiano Angelo Penna (Pereto, 1917 - Perugia, 1981), religioso, teologo e biblista italiano Pietro Iadeluca (Roma, 28 agosto 1935 - Roma, 18 aprile 2012), compositore e musicista italiano Eventi e manifestazioni 16 agosto, si svolgono le feste patronali 26 dicembre, si svolge la rappresentazione del Presepe Vivente, giunto alla 44a edizione. Grazie a questa manifestazione, Pereto viene chiamato "Il paese del presepe vivente" gennaio si svolge la Polentata di Sant'Antonio Abate febbraio, si svolge il Carnevale Mascherato 24 maggio, si svolge la Passeggiata Gastronomica giugno, si svolge l'infiorata agosto, si svolge La Fagiolcotica Monumenti Fuori dal centro abitato c'è il Santuario della Madonna dei Bisognosi, eretto -secondo la tradizione- nel 610. All'interno vi è un'immagine della Madonna proveniente dalla Spagna, un prezioso crocifisso portato da Papa Bonifacio IV quando vi si recò per consacrare la chiesa, ricca di affreschi del tardo '400 che rappresentano il Paradiso e l'Inferno. Evoluzione demografica Abitanti censiti Amministrazione Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 481. ^ Sito borghi autentici d'Italia ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. Collegamenti esterni Presepe vivente di Pereto Premio letterario Hombres Sito fotografico e storico Sito informativo Sito della nuova associazione Pro Loco di Pereto

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Pereto. Per farlo scrivi una email a [email protected]