c
Edificio di culto

Abbazia di Paradigna

Via Viazza di Paradigna, Parma

L'Abbazia di Paradigna, è un ex monastero cistercense situato alla periferia nord di Parma. Nota in precedenza come "Certosa di San Martino", fu sconsacrata in epoca napoleonica. Oggi è sede universitaria del Centro Studi e Archivio della Comunicazione. Fu fondata per volere del cardinale Gerardo Bianchi nel 1298, anche se la Chiesa e l'Abbazia furono ultimate verso il 1385. Nel corso dei secoli si ampliò notevolmente, fino ad ospitare ben 500 monaci al momento della sua soppressione (1810). La Chiesa, con pianta a croce latina, è in stile gotico lombardo; nel presbiterio sono presenti affreschi di Cesare Baglione. L'interno è a tre navate con volta a crociera, i pilastri sono ottagonali e reggono archi acuti. All'interno erano presenti anche un pregevole altare maggiore, un affresco del Parmigianino sulla volta del presbiterio e diversi altri dipinti. Tutte le opere d'arte sono state trasferite presso l'Accademia di Belle Arti di Parma. La facciata è stata oggetto di un rifacimento che risale al Settecento.

Potrebbero interessarti