Museo

Gli Uffizi

Piazzale degli Uffizi, 6, Firenze
E' uno dei musei più famosi del mondo per le sue straordinarie collezioni di dipinti e di statue antiche Le sue raccolte di dipinti del Trecento e del Rinascimento contengono alcuni capolavori assoluti dell'arte di tutti i tempi. Basta ricordare i nomi di Giotto, Simone Martini, Piero della
Francesca, Beato Angelico, Filippo Lippi, Botticelli, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio.
Importanti sono anche le raccolte di pittori tedeschi, olandesi e fiamminghi. Tra questi: Dürer, Rembrandt, Rubens.
La Galleria è situata all'ultimo piano del grande edificio costruito tra il 1560 e il 1580 su progetto di Giorgio Vasari come sede dei principali uffici amministrativi dello stato toscano.
Fu realizzata per volontà del granduca Francesco I e arricchita grazie al contributo di numerosi componenti della famiglia Medici, appassionati collezionisti di dipinti, sculture e oggetti d'arte.
Fu riordinata e ampliata sotto la dinastia dei Lorena, succeduti ai Medici, e in seguito dallo Stato italiano.
Nel complesso vasariano sono ospitatate altre importanti raccolte: la Collezione Contini Bonacossi e il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi.
Corridoio Vasariano: un corridoio sospeso realizzato dal Vasari nel 1565, collega l'edificio degli Uffizi con Palazzo Vecchio e con Palazzo Pitti. Vi sono esposte importanti raccolte di dipinti del Seicento e la collezione degli Autoritratti.

Note:
Da martedì 22 luglio 2014 chiudono temporaneamente al pubblico sei sale della Galleria degli Uffizi. In particolare si tratta della numero 2 (sala delle tre Maestà di Cimabue, Giotto e Duccio da Buoninsegna), numero 3 (Trecento senese), numero 4 (Trecento fiorentino), numero 5 e 6 (Gotico internazionale) e numero 7 (Primo Rinascimento). Si tratta dei primi ambienti del museo, opera di architettura museografica degli anni Cinquanta del Novecento, e da quel tempo mai più ristrutturati.
La chiusura delle sale si rende necessaria per l’esecuzione di complessi e delicati interventi per il miglioramento delle condizioni climatiche interne, con un nuovo impianto di trattamento dell’aria, e per una nuova illuminazione tramite un sistema che integra luce naturale e artificiale.
Una selezione delle opere normalmente esposte in dette sale è temporaneamente allestita nelle sale 43, 44 e 45 della Galleria.
La riapertura delle sei sale oggetto dell’intervento è prevista nella primavera del 2015.

Comune

Firenze

Firenze, capoluogo della Toscana,  si estende nella piana attraversata dal fiume Arno. Importante centro universitario e “Patrimonio dell'Umanità” UNESCO, è...

Altri Suggerimenti

Citri et Aurea, il nuovo progetto tra Boboli e Museo di Wilanòw 

News

Citri et Aurea, il nuovo progetto tra Boboli e Museo di Wilanòw 

“Citri et Aurea” è il progetto tra il Giardino di Boboli e il Museo di Wilanòw per valorizzare le proprie collezioni storiche di agrumi. 

Complesso museale degli Uffizi, il 31 ottobre si entra gratis

News

Complesso museale degli Uffizi, il 31 ottobre si entra gratis

Gli Uffizi celebrano il Patto di Famiglia: il 31 ottobre entrate gratuite agli Uffizi, a Palazzo Pitti e al Giardino di Boboli.

Weekend nelle Città d'Arte d'Italia: 5 mete top

Idee di Viaggio

Weekend nelle Città d'Arte d'Italia: 5 mete top

Ecco 5 idee top per un weekend all'insegna dell'arte tra Firenze, Roma, Venezia, Palermo e Napoli.

Viaggio condiviso: ecco come risparmiare

Come fare

Viaggio condiviso: ecco come risparmiare

La sharing economy è l’economia della condivisione, un principio che ha caratterizzato i viaggi nell’ultimo decennio e che continua a svilupparsi in modo capillare, soprattutto perché è sinonimo di Viaggio condiviso e del come risparmiare

Un tour nel nord del Qatar

Speciale Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Poco lontano dalla modernissima Doha, alla scoperta di fortezze, antiche torri e siti archeologici dove risuonano gli echi dell'affascinante e turbolenta storia del Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Speciale Qatar

Un tour nel nord del Qatar

Poco lontano dalla modernissima Doha, alla scoperta di fortezze, antiche torri e siti archeologici dove risuonano gli echi dell'affascinante e turbolenta storia del Qatar