Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

7 cose da fare gratis a Firenze

Scritto da Redazione , 01/10/20

Firenze è il salotto buono del Rinascimento italiano, ma offre anche tanti angoli nascosti e attività da scoprire e praticare a costo zero. Ecco 7 cose da fare gratis a Firenze.

Basta una semplice passeggiata per il centro, tra le piazze celebri, i mercati storici e il lungarni illuminati per apprezzare le bellezze di una delle Città d'Arte più importanti d'Italia senza spendere un centesimo. 

Museo a cielo aperto, la città offre anche tante curiosità e piccole chicche ignote ai turisti. Scopriamo in un breve tour cosa vedere a Firenze senza spendere soldi.

Cosa vedere gratis a Firenze

Duomo di Firenze

L'ingresso al Duomo di Firenze, Cattedrale di Santa Maria del Fiore, è completamente gratuito e consente di ammirarne gli interni imponenti, la cupola e le opere d'arte che lo impreziosicono.

Costruita intorno alla vecchia cattedrale, le cui tracce sono ancora visibili dall'ingresso fino alla seconda fila di colonne, rivela al suo interno il magnifico ciclo di affreschi del Vasari che rappresenta il "Giudizio Universale”.

Biblioteca delle Oblate

Poco distante dal Duomo, esattamente alle sue spalle, la Biblioteca delle Oblate è un gioiello niente affatto turistico.

Si tratta di una biblioteca pubblica, dunque la sua visita rientra a pieno titolo tra le cose da fare gratis a Firenze, in particolare per via della vista panoramica che si gode dall'alto della sua terrazza, liberamente accessibile a tutti.

Loggia dei Lanzi

Cosa vedere a Firenze senza spendere soldi? La Loggia dei Lanzi è un piccolo museo all'aperto, al riparo del quale si ha la possibilità di ammirare alcune delle statue (o loro copie) più preziose e celebri al mondo.

Posta di fronte a Palazzo Vecchio, in Piazza della Signoria, questa deliziosa loggia espone capolavori di Michelangelo, Giambologna, Cellini, Bandinelli e Ammannati.

San Miniato al Monte e il Cimitero

Nel cosa vedere gratis a Firenze, lasciando il centro, rientra a pieno titolo il belvedere che si ammira salendo verso Piazzale Michelangelo. Nei suoi pressi, la meravigliosa Basilica di San Miniato al Monte, accessibile gratuitamente, così come il cimitero storico antistante, che ospita le sepolture di Gaetano Salvemini e Giovanni Spadolini, del cuoco-scrittore ottocentesco Pellegrino Artusi, dello stilista Enrico Coveri, di Carlo Lorenzini (in arte Collodi) e Vasco Pratolini.

Giardino delle Rose (Piazzale Michelangelo) 

Sempre dal Piazzale si accede a uno dei luoghi più belli e segreti della città: il Giardino delle Rose.

L'ingresso è libero ma limitato al periodo della fioritura. che va da maggio a giugno. Visitare i numerosi parchi e giardini liberi è certamente una delle cose da fare gratis a Firenze.

Cosa fare gratis a Firenze

Un giro al Mercato di San Lorenzo

Chi non conosce lo storico mercato all’aperto di San Lorenzo? Una passeggiata tra i banchi che lavorano il cuoio, la carta e le pelli è tra le cose da fare assolutamente.

Facendo un giro a San Lorenzo, noterete subito anche l'imponente struttura Liberty del Mercato Centrale. Entrate senza indugio e godetevi uno spuntino succulento, a poco prezzo, tra i sapori e i profumi della tipica gastronomia fiorentina.

Un tour delle "buchette del vino"

Cosa vedere a Firenze senza spendere soldi? Una delle idee più originali e fuori dai circuiti del turismo di massa è l'inedito tour delle "buchette del vino".

Una vera e propria caccia al tesoro tra i quartieri più popolari del centro, in particolare Oltrarno e in San Frediano, dove si incontra il maggior numero di queste "buchette": finestrelle che si aprivano nelle facciate dei palazzi nobiliari per la distribuzione del vino direttamente in strada.

Pare che l'usanza di vendere vino dal proprio domicilio abbia preso piede attorno al XVI secolo, quando la crisi dei mercati europei indusse a una ridefinizione dei commerci e delle manifatture.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/Olena Kachmar] c

Firenze

Firenze, capoluogo della Toscana,  si estende nella piana attraversata dal fiume Arno. Importante centro universitario e “Patrimonio dell'Umanità” UNESCO, è...

Altri Suggerimenti

Emilia Romagna tour: le città più belle da visitare

Emilia Romagna tour: le città più belle da visitare

Pronti per l’Emilia-Romagna tour? Un itinerario alla scoperta di una delle regioni più varie e generose d'Italia, tra arte, cucina e movida.

I borghi più belli del Pollino da visitare

I borghi più belli del Pollino da visitare

Arroccati a mezza costa o ai piedi del massiccio, i borghi più belli del Pollino sono piccoli presepi abitati, dal fascino antico.

Alla scoperta di 5 città poco conosciute da visitare in Italia

Alla scoperta di 5 città poco conosciute da visitare in Italia

Viaggio nella provincia, ovvero tra 5 città poco conosciute da visitare in Italia, veri e propri gioielli da scoprire.

Visitare la Calabria in una settimana

Visitare la Calabria in una settimana

Scopri come visitare la Calabria in una settimana, con un itinerario perfetto da nord a sud e da est  a ovest, che tu sia in macchina o con un trekking coast to coast.

Borghi da visitare in Toscana: i 5 più belli

Borghi da visitare in Toscana: i 5 più belli

Piccoli centri racchiusi da mura medievali, su dolci colline: questa l'immagine da cartolina di 5 borghi da visitare in Toscana.

Cosa vedere a Parma in un giorno a piedi

Cosa vedere a Parma in un giorno a piedi

Facciamo due passi nella Capitale della Cultura 2020 e scopriamo insieme cosa vedere a Parma in un giorno.