Punto di Interesse

Piazzale Michelangelo

Piazzale Michelangelo, Firenze

Meta imperdibile per i turisti in visita alla città, è il belvedere più suggestivo. Realizzato a partire dal 1869 dall’architetto Giuseppe Poggi, su una collina a sud del centro storico, il Piazzale è dedicato a Michelangelo e presenta, in suo onore, le copie di alcune famose opere conservate: il David, e le quattro allegorie delle Cappelle Medicee di San Lorenzo. Poggi realizzò anche la loggia, in stile neoclassico, che domina la terrazza e che oggi ospita un ristorante panoramico. Il panorama abbraccia tutta Firenze: dal Forte Belvedere a Santa Croce, passando per i Lungarni e i ponti principali, fino alle colline a nord della città (Fiesole e Settignano). Al Piazzale si accede in auto, percorrendo l’alberato Viale Michelangelo, oppure a piedi, attraverso le scalinate monumentali in stile neo-manierista, le Rampe del Poggi, che si dipartono dal centro di Piazza Poggi, nel quartiere di San Niccolò.

Potrebbero interessarti

Comune

Firenze

Firenze, capoluogo della Toscana,  si estende nella piana attraversata dal fiume Arno. Importante centro universitario e “Patrimonio dell'Umanità” UNESCO, è...

Firenze e dintorni

Eventi