Luogo - Monumento

Loggia del Porcellino - Mercato Nuovo

Luogo: Via Porta Rossa, 3, Firenze

Loggia del Porcellino è il nome popolare attribuito alla Loggia del Mercato Nuovo. Costruita tra il 1547 e il 1551 su progetto di Giovan Battista del Tasso, nel cuore della città, a pochi passi da Ponte Vecchio, si caratterizza per la celebre Fontana del Porcellino (benché si tratti di un cinghiale in bronzo), copia dell’opera secentesca di Pietro Tacca, oggi al Museo Bardini. Una curiosità: al centro della Loggia è posto un tondo marmoreo bicolore, visibile solo quando non ci sono bancarelle del mercato, la cosiddetta "pietra dello scandalo" (o dell’"acculata"), riproduzione a grandezza naturale di una delle ruote del Carroccio, simbolo della Repubblica Fiorentina, sul quale venivano puniti i debitori insolventi nella Firenze rinascimentale, facendo loro battere le natiche nude sulla pietra.

Potrebbero interessarti