Destinazioni - Comune

Monte Castello di Vibio

Luogo: Monte Castello di Vibio (Perugia)

Monte Castello di Vibio è un piccolo borgo con poco più di 1000 abitanti che si trova nel cuore dell’Umbria, in provincia di Perugia, inserito nell’associazione dei “Borghi più belli d’Italia”.

Tutto il centro storico è racchiuso tra le mura difensive medievali, tra le numerose porte d’accesso la più importante è la merlata Torre Porta di Maggio; oggi è sede dell’archivio storico comunale dove sono conservati importanti documenti relativi alla storia montecastellese dal XV secolo.

Nelle vicinanze di Piazza Garibaldi sorge la Chiesa di Santa Illuminata, edificata nel XV secolo; al suo interno, a navata unica, è venerato il SS. Crocifisso, una scultura lignea del 1400, che si dice abbia più volte operato delle grazie.

Il cuore pulsante del borgo è Piazza Vittorio Emanuele, al centro di essa si trovano un pozzo-cisterna del XVI secolo, un balcone dal quale si può ammirare un panorama meraviglioso sulla vallata e la Chiesa di San Giacomo e San Filippo. Quest’ultima fu realizzata nell’Ottocento, a pianta rettangolare con tre navate; al centro della Chiesa spicca l’altare maggiore decorato con le statue dei santi Filippo e Giacomo, mentre nella parte superiore si trova l’immagine della Madonna dei Portenti.

Ma, il vero fiore all’occhiello a cui deve la sua notorietà Monte Castello di Vibio, è il Teatro della Concordia: il teatro all’italiana più piccolo del mondo. Nel 1808, alcune famiglia del luogo decisero di costruire un teatro a misura di paese, raggiungendo un totale di 99 posti. Molto belli sono gli affreschi che decorano le pareti, opera del pittore perugino Cesare Agretti; tra questi affreschi però la vera chicca è l'orologio dipinto (che sembra vero!) sopra il proscenio, che segna le 20.30, orario d’inizio degli spettacoli all’epoca.

Immagine descrittiva - c

Consigli di viaggio

Cosa vedere