Montaione, MUSEO COMUNALE SEZIONE ARCHEOLOGICA c
Museo

Museo comunale. Sezione archeologica

Cresci, 15/19, Montaione, (Firenze)
Il museo è sorto nel 1982 per iniziativa del Comune in collaborazione con il Circolo minerealogico e paleontologico Val d'Elsa al fine di conservare ed esporre reperti preistorici, fossili, mineralogici e zoologici del territorio di Montaione, oltre ad una collezione di oggetti africani donati da privati. Dopo alcuni anni di chiusura, nel 2002 è stata riaperta la Sezione Archeologica del museo, ospitata al piano terreno dell'antico Palazzo Pretorio, appositamente ristrutturato. Nel luglio 2009, a distanza di 7 anni dall'inaugurazione della nuova Sezione Archeologica, l'Amministrazione Comunale ha portato avanti il progetto di recupero complessivo del palazzo con la ristrutturazione dei locali del piano primo e l'ampliamento dello spazio da destinare a superficie espositiva. Tale interfento ha imposto una riorganizzazioneed um ampliamento del percorso museale da sviluppare su i due piani disponibili dellìedificio, secondo un progetto di allestimento curato dal Comune con la collaborazione della Scoietà Archeologica della Valdelsa Fiorentina. Nelle nuove sale hanno trovato collocazione reperti venuti alla luce di recente e materiali non ancora esposti, risultati delle recentissime ricerche archeologiche condotte sul territorio sotto la guida della Soprintendenza Archeologica della Toscana. Uno spazio all'interno del Museo è stato attrezzato come laboratorio didattico, da utilizzare per attività educative con gli istituti scolastici del territorio. Il museo fa parte del Sistema Museale della Valdelsa Fiorentina e partecipa attivamente ai progetti di rete; aderisce inoltre, annualmente alle iniziative promozionali promosse dalla regione e dalla Provincia di Firenze, quali Amico Museo, Le notti dell'archeologia, ecc... .

Potrebbero interessarti