• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Comune

Meolo

Meolo, (Venezia) Tempo di lettura: circa 2 minuti
Méolo (Mégoło in veneto) è un comune italiano di 6 483 abitanti della provincia di Venezia in Veneto. Geografia Meolo è un comune della provincia di Venezia, situato a nord in posizione di confine con la provincia di Treviso. Il suo territorio è attraversato dal fiume Meolo dal quale ha preso il nome. Il suo territorio pianeggiante confina verso nord con Monastier di Treviso e Fossalta di Piave. Verso est il confine con il comune di Musile di Piave è rappresentato dal tracciato della Strada statale 14 della Venezia Giulia, mentre Verso sud sud-ovest il confine con il comune di Roncade è tracciato dal corso del fiume Vallio. Il territorio adibito all'agricoltura è in gran parte a scolo meccanico. Le opere di bonifica sono costituite da ampi canali di scolo che confluiscono al grande impianto di sollevamento che getta le acque nel fiume Sile a Portegrandi. La parte sud in località Marteggia è attraversata dal tracciato storico dell'antica via Annia. Monumenti di interesse Architetture religiose Chiesa di San Giovanni Battista (XV secolo) - La chiesa è tre navate con cappelle laterali, presenta facciata in stile romanico a mattoni, orientata verso ovest. Il presbiterio allungato presenta un'abside semicircolare. Nel soffitto a volta del presbiterio si colloca un importante ciclo pittorico con dipinti a firma di Giandomenico Tiepolo datati 1758. Detti affreschi furono oggetto di un'importante opera di conservazione: Furono infatti danneggiati da una bomba durante la prima guerra mondiale e perciò staccati, messi in sicurezza e ricollocati nella loro posizione originale nel 1921. Notevole anche l'organo, un Gerhard Hradetzky del 1996. Il campanile in stile rinascimentale è in posizione ovest addossato alla facciata. Architetture civili Tra architetture catalogate dall'Istituto Regionale Ville Venete, nel comune di Meolo sono segnalate: Barchessa Marion (XVI secolo); Barchessa Vio (XV secolo) Ca' Corner Padovan (XVIII secolo); Ca' Corner Folco Dreina (XVI secolo) - Durante la prima guerra mondiale ha ospitato il Comando Supremo dell'Esercito Italiano. Il 9 novembre 1917 nella villa avvenne il cambio di consegne tra il Comandante Luigi Cadorna (1850-1928) e Armando Diaz (1861-1928); Palazzo Cappello (XV secolo) - Il palazzo ospita la sede comunale. Sulla facciata principale presenta è una meridiana (1516) e tracce di affreschi. All'interno le tracce dell'antica decorazione a fresco sono meglio conservate; Palazzo Del Maschio (XVII secolo); Palazzo Malipiero Marini (XV secolo]); Villa Bilanovic (XVIII secolo); Villa Cagnato (XVIII secolo) Villa Cappello, Corner, Franzini, Santin (XVI secolo); Villa De Marchi Nardari (XVIII secolo); Villa De Marchi Vio (XIX secolo) Villa Lorenzon De Marchi Dal Ferro (XVIII secolo); Villa Piovesan - Zanin (XVIII); Villa Priuli (XVI secolo); Villa Vendrame (XIX secolo); Resti di Ca' Malipiero Longhetto (XVII secolo). Persone legate a Meolo Giacomo Buranello, partigiano Giorgio Panto, imprenditore, editore televisivo e politico Fulvio Roiter, fotografo Giancarlo Elia Valori, manager pubblico Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Infrastrutture e trasporti Ferrovie Meolo è dotata di una stazione ferroviaria sulla linea Venezia-Trieste, linea interamente a due binari. Strade e autostrade Il territorio comunale è interessato dal passaggio dell'Autostrada A4. È presente un'uscita autostradale (denominata "Meolo-Roncade") destinata a servire il territorio meolese e il vicino litorale anche al fine di favorire un rapido accesso alle spiagge da parte dei villeggianti. Altra arteria importante servente l'abitato è la Strada statale 14 della Venezia Giulia. Amministrazione Sport Calcio La principale squadra di calcio della città è l'A.S.D. Calcio Meolo 1929 che nel campionato 2013-2014 ha militato nel girone O di Seconda Categoria. Chiudendo la stagione al tredicesimo posto, ha dovuto affrontare i play-out dai quali la squadra è uscita sconfitta, destinata alla Terza Categoria nella stagione 2014-2015 Note ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 gennaio 2014. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 460. ^ http://www.turismovenezia.it/Jesolo-ed-Eraclea/Chiesa-di-San-Giovanni-Battista-147969.html Azienda di promozione turistica della Provincia di Venezia - Chiesa di San Giovanni Battista (Meolo) ^ Catalogo "Istituto Regionale Ville Venete" http://catalogo.irvv.net/catalogo/index.form ^ http://www.turismovenezia.it/Jesolo-ed-Eraclea/Villa-Folco-Dreina-147979.html Azienda di promozione turistica della Provincia di Venezia - Villa Folco Dreina (Meolo) ^ http://www.turismovenezia.it/Jesolo-ed-Eraclea/Palazzo-Cappello-147976.html Azienda di promozione turistica della Provincia di Venezia - Palazzo Cappello (Meolo) ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. ^ A.S.D. Calcio Meolo | Associazione Sportiva Dilettantistica Calcio Meolo Bibliografia Bortoletto Toniolo, Le Tre Venezie, Grafiche Antiga S.r.l. Cornuda, Treviso, 2001 n.1. Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Meolo

Ci spiace, non siamo in grado di mostrarti nulla di bello.

Se vuoi suggerirci un luogo da visitare, un evento o se vuoi raccontarci una storia su Meolo, scrivi una email a info@viaggiart.com