Firenze, COLLEZIONE 'BERENSON' - VILLA I TATTI c
Museo

Collezione "Berenson" - Villa I Tatti

di Vincigliata, 26, Firenze Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Villa I Tatti con la sua collezione d’arte, i suoi arredi e il giardino, è una delle più interessanti e meglio conservate dimore storiche del primo Novecento. Per quasi sessant’anni, è stata la casa del famoso critico e storico dell’arte americano Bernard Berenson che, insieme alla moglie Mary, la trasformò profondamente secondo il suo gusto e i suoi ideali estetici. Alla morte di Berenson, nel 1959, la Villa, insieme a tutta la proprietà, fu ceduta per volontà del fondatore all’università in cui egli aveva compiuto i suoi studi, Harvard, diventando dal 1961l’Harvard University Center for Italian Renaissance Studies. Villa I Tatti è visitabile attraverso un percorso che comprende gli ambienti più significativi e il giardino disegnato e realizzato per Berenson dall’architetto inglese Cecil Pinsent, esempio importante nella storia dei giardini novecenteschi d’ispirazione rinascimentale.

Potrebbero interessarti

Firenze

Comune

Firenze

Firenze, capoluogo della Toscana,  si estende nella piana attraversata dal fiume Arno. Importante centro universitario e “Patrimonio dell'Umanità” UNESCO, è...

Firenze e dintorni

Eventi