Collezioni dell'osservatorio ximeniano | ViaggiArt
Immagine non disponibile
Museo

Collezioni dell'osservatorio ximeniano

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
San Lorenzo, 26, Firenze
Alla sua nascità l'osservatorio, fondato dal padre gesuita Leonardo Ximenes nel 1756, si occupava sopratutto di astronomia e idraulica, ma presto, con il passaggio ai padri Scolopi (1773) si orientò verso studi di meteorologia e sismologia. Alla fine del 1700 e nei primi anni del 1800 furono condotti studi matematici e cartografici di grande importanza, che portarono tra l'altro alla realizzazione della Carta Geometrica della Toscana (1). Gli studi proseguono ancora oggi attivamente e il laboratorio opera rilevamenti di carattere meteorologico e fa parte della Rete Sismica dell'Istituto Nazionel dei Geofisica e Vulcanologia.

Firenze

Firenze

Firenze è la Città Metropolitana capoluogo della regione Toscana, e si estende nella piana attraversata dal fiume Arno. Importante centro universitario e “Patrimonio dell'Umanità” UNESCO, è considerata il luogo d'origine del...

Booking.com