Punto di Interesse

Casa museo Pietro Ghizzardi al Belvedere

via De Rossi, 27/b, Boretto, (Reggio Emilia)
Gestita dalla nipote del pittore, la Casa Museo Pietro Ghizzardi è interamente dedicata all'attività retrospettiva dell'artista ed è allestita all'interno dell'abitazione di famiglia. Pietro Ghizzardi (1906-1986) ha avuto un lungo percorso, letterario, pittorico, scultoreo e grafico sempre all'interno dell'arte naif, le cui peculiarità tipicamente padane sono state da lui declinate, inizialmente, con uno stile espressionista venato di "terribilità romantica" che, via via, si è sempre più semplificato in una cifra stilizzata ed ingenua, e con una particolare predilezione per la ritrattistica a lui coeva. Le sue qualità sono state riconosciute assai tardi, dopo una vita vissuta nella campagna dipingendo con colori naturali e su supporti assai poveri: nel 1977 riceveva il Premio letterario Viareggio con la sua autobiografia. In seguito anche la sua pittura ha trovato spazio sulla scena internazionale con mostre antologiche tenutesi sia in Italia, sia in Francia, Germania ed Inghilterra.

Potrebbero interessarti