Bassano del Grappa c
Comune

Bassano del Grappa

Bassano del Grappa, (Vicenza) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Bassano del Grappa è un comune della provincia di Vicenza in Veneto. Le origini risalgono intorno al X secolo a.C., precedente all’insediamento dei Romani (II secolo a.C.). Fra il 1200 e il 1500 Bassano vide l’alternanza di varie dominazioni: prima Vicenza, poi l’alternanza di Padova e Verona, fino alla Repubblica di Venezia che governò la città lasciandole comunque una certa autonomia. Nel 1796, il Trattato di Campoformio, sancì il passaggio della città nelle mani dell’impero austroungarico e vi rimase fino al 1866, quando con la pace di Vienna ritornò definitivamente ad essere una cittadina italiana. La città si trovò in prima linea sia durante la Prima Guerra Mondiale, quando nel 1917 dopo la disfatta di Caporetto si riversarono nella città centinaia di soldati e civili dai vari paesi invasi dagli austroungarici, sia durante la Seconda Guerra Mondiale, quando nel 1944 dopo la caduta del regime fascista subì l’invasione tedesca e il “rastrellamento del Grappa” che coinvolse quasi 1000 persone fra morti e deportati. Il bilancio alla fine della guerra valse alla città la Medaglia d’Oro al Valore Militare. Nel 2008 è stata nominata Capitale delle Penne Nere, in occasione della 81ª Adunata Nazionale degli Alpini.

Consigli di viaggio

Cosa vedere

Dove mangiare