Comune

Lusiana

Lusiana, (Vicenza)
Lusiana (Lusaan in cimbro) è un comune italiano di 2 818 abitanti della provincia di Vicenza in Veneto.Si trova sull'Altopiano dei Sette Comuni.StoriaIl nome Lusiana appare per la prima volta in un documento del 1297.Il territorio di Lusiana fu compreso nella storica Federazione dei Sette Comuni e in questo senso rappresentava uno dei tre Comuni maggiori (disponeva cioè di due voti nelle assemblee e dei due decimi dei proventi e degli oneri della Federazione stessa). A seguito della divisione dei beni della Reggenza, quando questa venne soppressa, al Comune di Lusiana relativamente alla zona settentrionale dell'Altopiano dei Sette Comuni spettò anche il territorio di Cima Larici e di Monte Colombara.Il Vicariato di Lusiana è uno dei vicariati della Diocesi di Padova.Prima guerra mondialeIl Comune di Lusiana, come tutti gli altri comuni dell'Altopiano, è stato direttamente interessato dagli eventi bellici della prima guerra mondiale. Lo scoppio della guerra, oltre a provocare ingenti danni materiali, costrinse la popolazione al profugato per diversi anni in diverse località italiane.Luoghi di interesseData la sua posizione, Lusiana è un comprensorio turistico soprattutto estivo, non vanno però dimenticate le stazioni invernali di Monte Corno per lo Sci nordico e alpino e di Cima Larici per lo Sci alpino.Interessanti a livello artistico sono le pale di Jacopo Bassano custodite nelle chiese del capoluogo e della frazione di Santa Caterina, presso la quale è anche conservata una Sacra Spina. La chiesa parrocchiale del capoluogo fu edificata nelle forme attuali tra il XVIII secolo e la prima metà del XIX secolo. Essa è dedicata a San Giacomo. Presso la frazione Piazza Campana si trova invece la seconda più antica campana della provincia di Vicenza. In località Covolo è sita la chiesa di San Donato, edificata nel 1089, nei suoi pressi si trova inoltre il Parco del Sojo, un percorso pedonale in cui sono collocate opere di vari artisti internazionali.CulturaPersonaggi illustriSonia Gandhi, politico italo-indiano. Lusiana (contrada Maini) è il suo paese natale.Umberto Pototschnig, giurista.Roberto Busa, gesuita, linguista ed informatico italiano. Nato a Vicenza ma originario della contrada Busa.EconomiaL'economia locale è basata sull'agricoltura, sulle cave di pietra (marmo di Asiago) e sul turismo.ReferendumNel 2006 la popolazione degli otto comuni dell'Altopiano (Asiago, Conco, Enego, Foza, Gallio, Lusiana, Roana e Rotzo) ha votato a grande maggioranza (94%) a un referendum per il distacco del territorio dalla Regione Veneto e per la successiva aggregazione alla Provincia Autonoma di Trento.FrazioniVeloSanta CaterinaVitaroloLaverdaPiazza CampanaValle di SottoEvoluzione demograficaAbitanti censiti AmministrazioneNote^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.^ (Rationes Decimarum Italiae, sec. XIII, XIV, citato nel volume: La diocesi di Padova, 1972, pag. 328): "Ecclesia S. Jacobi de Lusiana". Dipendeva allora dalla pieve di Caltrano, che presiedeva alla cura religiosa delle comunità cimbre dell'Altopiano centro-occidentale, fino a Gallio. Più tardi passò sotto la pieve di Breganze, come appare dagli atti della visita pastorale del vescovo di Padova Barozzi nel 1488. Il nome è citato nuovamente in un documento del 1340. (Dionigi Rizzolo, La toponomastica storica dei comuni di Lusiana e Conco, Istituto di cultura cimbra, tipografia Rumor, Vicenza, pagg. 97-98. Biblioteca Comunale di Lusiana).^ http://news.comune.lusiana.vi.it/documenti/PAT/tavole_pat_da_pubblicare/SchedeContrade/016_maini.PDF^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.

Cosa vedere