Destinazioni - Comune

Capiago Intimiano

Luogo: Capiago Intimiano (Como)
Capiago Intimiano (Capiàg e Intimian in dialetto locale), è un comune italiano di 5.456 abitanti della provincia di Como in Lombardia. Capiago appartiene alla Diocesi di Como, mentre Intimiano all'Arcidiocesi di Milano Geografia Capiago Intimiano si trova a circa 8 km da Como in direzione SE. Il comune è collinare, con un'altitudine di 524 m s.l.m. nel punto più elevato la NOSTRA FAMIGLIA in Capiago e 330 m s.l.m. in quello più basso. Oltre alle due frazioni principali il comune è composto anche dalla frazione di Olmeda, culturalmente legata a Capiago, dove si trova la chiesetta di san Carlo . Le aree non abitate sono prevalentemente boschive, in quello che rimane uno dei prolungamenti della Spina Verde, principale area boschiva del comasco. Storia I primi insediamenti di Capiago si hanno in un lazzaretto (casa delle piaghe, in forma dialettale cà di piagh > Capiagh, da cui il nome Capiago) situato nei pressi di dove oggi si trova il lavatoio. Capiago Intimiano è un comune relativamente recente. In seguito alla riforma dell'ordinamento comunale disposta nel 1926, nel 1928 i comuni di Capiago e d'Intimiano, scarsamente popolati, venivano aggregati in un unico comune chiamato Salvadera. Nel 1929 infine prendeva definitivamente il nome di Capiago Intimiano. Il municipio si trova lungo il rettilineo che unisce le due frazioni. Particolarità culturale del comune è questa divisione che ha profonde radici storiche: Intimiano (i cui abitanti in dialetto sono soprannominati 'ratitt') era l'ultimo comune milanese nel periodo in cui Capiago (i cui abitanti in dialetto sono invece soprannominati 'bœuf') era il primo dei comuni comaschi favorevoli a Federico Barbarossa. I retaggi di questa storica divisione si ritrovano tuttora suddivisione amministrativa ecclesiastica e nella liturgia cattolica: Capiago appartiene alla diocesi di Como ed è di rito romano, mentre Intimiano appartenendo all'arcidiocesi di Milano è di rito ambrosiano. Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Cultura Musica Dal 1898 è attivo nel comune il Corpo Musicale Alessandro Volta, corpo bandistico composto da una quarantina di elementi. Ogni anno il Corpo Musicale propone numerosi concerti e accompagna diverse manifestazioni civili e religiose, sul territorio comunale e in trasferta. Sempre tramite il Corpo Musicale è attiva una Scuola Allievi, per aspiranti musicanti di ogni età, come Giovanni Masciocchi e Afgan. Persone legate a Capiago Intimiano Antonio Cassi Ramelli (Milano, 1905 – Capiago Intimiano, 1980), architetto Ariberto da Intimiano, arcivescovo di Milano Giovanni Sonvico e Gianluca Santagada, che hanno scoperto il talento musicale di Giovanni Masciocchi e Afgan. Amministrazione Città gemellate Bujak Sport Tra gli sport di squadra più praticati vi sono il calcio e la pallavolo, discipline praticate grazie alla società sportiva APD Serenza. Anche gli sport invernali trovano adesione tra i cittadini del comune. Lo testimonia la presenza attiva della sezione locale del CAI e del gruppo di giovani Intimiano che propone gite e gare. Presso il centro sportivo comunale sono anche presenti 2 campi da tennis. Da diversi anni si tiene nel mese di maggio-giugno, nell'oratorio San Luigi di Intimiano, il torneo dedicato alla memoria di Mirko Pontiggia, riservato ai più piccoli. . Subito dopo la fine di questo torneo, si tiene il Torneo delle Classi, che vede impegnate le varie classi di età, a partire dai neo-diciottenni. Requisito fondamentale per partecipare è l'aver risieduto, almeno per un certo periodo, a Capiago o a Intimiano. All'oratorio San Giovanni Bosco di Capiago, invece, è in voga il "paletto", consistente nel colpire il palo che sostiene il canestro del campetto da basket. Si gioca massimo 4 vs 4, con regole similari al normale calcetto. Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 134-135. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. Bibliografia AAVV, Storia di Capiago, 7 vol., edito da Comune di Capiago e Società archeologica comense, Litotipografia Malinverno 1981 -1997 Voci correlate Tranvia Como-Cantù-Asnago Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Capiago Intimiano Collegamenti esterni Sito ufficiale del comune Parrocchia dei SS. Vincenzo e Anastasio in Capiago di Capiago Intimiano ; Parrocchia di S. Leonardo confessore in Intimiano di Capiago Intimiano

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Capiago Intimiano. Per farlo scrivi una email a [email protected]