• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Comune

Zungri

Zungri, (Vibo Valentia) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Piccolo comune del vibonese, il cui nome deriva da dal termine greco tsougkrì, ossia collina, con probabile riferimento all'altopiano del Poro. Le prime notizie che ne documentano l'esistenza risalgono al 1310. Numerosi studi hanno accertato che l'area era già popolata in epoca preistorica con continuità magnogreca e romana. Elementi di natura geo-storica consentono di ipotizzare che l’abitato vero e proprio si sia formato tra il XII e il XIV secolo dall'evoluzione dell'antico Insediamento Rupestre degli Sbariati, con le tipiche case-grotta scavate nella roccia viva. Fino al 1806 Zungri segue le vicende feudali di Casale di Mesiano. Istituito Comune nel 1811, Zungri è stato più volte distrutto dai terremoti, in particolare nel 1638, 1783 e nel 1905. Tra i principali punti d’interesse da visitare, Casa Baronale Pisani; diverse chiese tra le quali la Chiesetta della Madonna di Lourds e Madonna della Neve; l’antica Villa Romana nota come "Grotta di Trisulina" (in frazione Papaglionti).

Consigli di viaggio

Cosa vedere

Shopping