Museo

Fondazione Istituto di Belle Arti e Museo Leone

Via Verdi, 30, Vercelli

Costituito da due edifici storici, la cinquecentesca Casa Alciati e il settecentesco Palazzo Langosco, tra loro collegati da una manica di raccordo, costruita negli anni Trenta del Novecento, ricco di ambienti di grande impatto scenografico, il Museo Leone raccoglie eclettiche collezioni di reperti archeologici, opere d’arte e manufatti di arti applicate che ripercorrono storia e cultura d’Italia, e del vercellese in particolare, dalla preistoria all’Ottocento. Un’importante biblioteca antica custodisce più di 1200 preziosi incunaboli e cinquecentine, nonché una ricca collezione di codici miniati, manoscritti e pergamene. Di recente apertura ( 2012) la splendida Sala delle armi, che raccoglie armi bianche (alabarde, spade, pugnali) e apparati (armature, elmi, speroni, staffe) dall’età medievale all’Ottocento, racconta della prima passione collezionistica di Camillo Leone. Completano e concludono il percorso espositivo di Palazzo Langosco le ultime sale inaugurate nel 2014, dedicate all’oreficeria popolare del territorio vercellese.

Info:

Da Martedì a Venerdì 15:00/17:30; sabato e domenica 10:00/12:00; 15:00/18:00

Vercelli

Vercelli

Vercelli è la città piemontese cui Dante ha riservato la maggiore attenzione: ha ricordato Vercelli non per un'astratta notazione geografica, ma per delineare un paesaggio naturale armoniosamente composto, capace di suscitare...

Booking.com