• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
c
Comune

Tirano

Tirano, (Sondrio) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Tirano è celebre per il Santuario della Madonna di Tirano e per essere il capolinea italiano della spettacolare Ferrovia Retica, Patrimonio UNESCO dal 2008. Sorge a un'altitudine di 450 metri ed è contornato dalle montagne, dal massiccio del Bernina allo Stelvio. L'abitato è situato nei pressi della confluenza dei fiumi Adda e Poschiavino e delle valli in cui questi scorrono, Valtellina e Val Poschiavina, in una posizione talmente strategica che spinse Ludovico il Moro a fortificarlo e poi abbellirlo con palazzi signorili, tra XVI e XVII secolo. Palazzo Salis ne rappresenta un chiaro esempio, con l'ampia facciata tardo cinquecentesca e lo splendido portale a bugnato. Gli interni, oggi visitabili in un circuito museale di 11 sale affrescate e restaurate, mostra prevalentemente apparati decorativi di epoca barocca. Altro edificio di rilievo è Palazzo Torelli, in stile Barocco. Dopo la costruzione delle Mura Ludoviciane, vennero erette anche tre porte per consentire l'accesso alla città, realizzate in corrispondenza delle vie commerciali e militari, ancora presenti nel centro storico. Il Castello Omodei (o Castello del Dosso o Castellaccio) è indubbiamente uno degli edifici più antichi della città. In posizione dominante sull'abitato, sin dal Medioevo ha svolto la funzione di principale baluardo di difesa. 

Consigli di viaggio

Cosa vedere