Consigli di viaggio - Esperienze

Aprica Ski: divertimento assicurato nel cuore delle Alpi

Scritto da Redazione , 09/01/20

Aprica, in provincia di Sondrio, è una delle più famose stazioni sciistiche della Lombardia. Posta a cavallo dell'omonimo passo montano, è il passaggio che attraversa la Val Camonica e la Valtellina, con una skiarea che offre ben 50 km di piste. Scopri cosa fare ad Aprica, sia in inverno che in estate! 

Il suo nome significa "soleggiato", quale auspicio migliore per trascorrere le vacanze ad Aprica? Meta turistica sia invernale che estiva, Aprica è una delle stazioni sciistiche più rinomate della Lombardia, a cavallo tra due meravigliose valli: Valtellina e Val Camonica.

Curiosità: tra le numerose località alpine della regione, Aprica è stata la prima a ospitare gare di Coppa del Mondo, forte delle sue piste innevate perfettamente.

Cosa fare ad Aprica d'inverno

Aprica Ski, la skiarea che offre oltre 50 Km di piste da discesa, ripartite tra le 4 aree in cui è suddiviso il comprensorio: Magnolta, Campetti, Palabione e Baradello. 

Le sue piste sono molto apprezzate perché soddisfano allo stesso modo sia le esigenze degli sciatori principianti che di quelli più esperti.

Ad Aprica è possibile praticare lo sci di fondo, anzi, per gli appassionati del fondo Aprica rappresenta il top! Una vera meraviglia, con ben 14 chilometri di piste a Magnolta, Trivigno e Pian di Gembro.

Le chicche assolute di Aprica? Il sole che illumina le sue magnifiche piste e i tratti di discesa tra i boschi; per non parlare della comodità di rientrare in albergo o in baita ai piedi, perchè le piste che partono da oltre 2300 metri hanno il loro punto di arrivo praticamente a ridosso del paese.

Cosa fare ad Aprica d'estate 

Aprica è una meta gradevole sia in inverno che in estate. Cosa fare ad Aprica in estate? Gli impianti di risalita estivi, ovvero le cabinovie, sono aperte dal 4 luglio al 6 settembre per la salita al Palabione e alla Magnolta.

L’alta montagna è raggiungibile in piena estate anche in occasione di eventi speciali e consente di apprezzare il fantastico panorama circostante, oppure cimentarsi in passeggiate nel bosco, trekking e mountain bike o semplicemente per un pic-nik in alta quota.

Info di utilità sugli impianti di risalita estivi:

Gli orari di apertura sono dalle 8.00-12.20  e dalle 13.30-16.45

Tariffe
Aduto corsa semplice € 7,00 A/R € 9,00
Junior 6/13 anni (nati 2002-2009) corsa semplice € 5,00 A/R € 7,00
Senior over 65 (nati nel 1950 e precedenti) corsa semplice € 6,00 A/R € 8,00
gruppi min. 15 persone corsa semplice € 5,00 A/R € 7,00

I bambini nati nel 2010 e successivi accompagnati da un adulto non pagano.

“In famiglia” 2 (adulti) + 2 (junior) = 3! Con l’acquisto di 2 biglietti Adulto a prezzo intero e 2 biglietti Junior, un biglietto Junior è in omaggio.

In estate e in tutte le altre stagioni Aprica si presta alla pesca sportiva. Il sogno di molti è pescare nei fiumi e laghi alpini magari dopo aver percorso un sentiero in mezzo alla natura, ebbene, ad Aprica è possibile realizzarlo!

Si può praticare la pesca anche nei diversi laghetti di pesca sportiva e in Magnolta, dove è ubicato un bacino artificiale immerso nel verde della splendida conca delle Alpi Orobie. I permessi vengono rilasciati alla partenza della funivia Magnolta.

A Corteno Golgi, località Laghetto, si può pescare nel Ristoro del Pescatore, dove si pratica la pesca nel torrente Ogliolo e per i bimbi è allestito un apposito parco giochi.

Tra le altre attività sportive da praticare ad Aprica, il climbing (sia con palestra indoor, allestita presso il Palazzetto Comunale dello Sport, che presso le ferrate chiodate sulle pareti montuose); il tiro con l'arco, presso il poligono aperto nel periodo estivo, adatto per principianti e non, con un'offerta di corsi ad hoc e gare sociali aperte a tutti, dai 5 anni in su.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - CC BY-SA Di Noperation - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=59965280 c

Aprica

Aprica (l'Abrìga, l'Avrìga o la Vrìga in dialetto valtellinese) è un comune italiano di 1.627 abitanti in provincia di Sondrio, in Lombardia, situato a cavallo...

Altri Suggerimenti

Torino città magica: tour tra i luoghi della magia

Torino città magica: tour tra i luoghi della magia

Torino città magica tour è l'inediata passeggiata notturna tra i luoghi della magia bianca e della magia nera. Paura?

Sciare in Italia al tempo del Covid: dove andare

Sciare in Italia al tempo del Covid: dove andare

Dove e come sciare in Italia al tempo del Covid? Dove andare? Ecco qualche consiglio per sciare in Italia in sicurezza.

La vera storia dei Bronzi di Riace

La vera storia dei Bronzi di Riace

Erano solo i due che conosciamo? Si tratta di davvero di opere greche? Scopriamo insieme la vera storia dei Bronzi di Riace.

Dove fare un volo in mongolfiera in Italia

Dove fare un volo in mongolfiera in Italia

Vi state chiedendo dove volare in mongolfiera in Italia? Vi sveliamo i posti più belli da sorvolare a bordo di un pallone colorato.

La Basilica di Superga a Torino: come arrivare

La Basilica di Superga a Torino: come arrivare

Nota per ospitare le tombe Savoia e l'omaggio al Grande Torino, la Basilica di Superga a Torino è tra le cose da non perdere in città.

Escursioni e tour nel Parco Nazionale dell'Asinara

Escursioni e tour nel Parco Nazionale dell'Asinara

Ecco come fare escursioni e tour nel Parco Nazionale dell'Asinara, piccolo paradiso sardo, nel rispetto dell'ambiente.