Edificio storico

Palazzo dell'Arengario

Via Carlo Alberto, 16, Monza, (Monza e della Brianza)

L'Arengario è l'antico Palazzo Comunale di Monza e risale al XIII secolo. Costruito a margine del Pratum magnum ,cioè della storica piazza del mercato, è il più importante edificio civile della città, simbolo dell'autonomia comunale. La tipologia dell'edificio, a porticato inferiore, si richiama direttamente al Palazzo della Ragione di Milano (1228): si tratta di un edificio in mattoni con decori bicolore sovrastanti le finestre ogivali in stile neo-romanico. Il portico è caratterizzato da arcate a sesto acuto poggianti su 18 pilastri posti su tre file di sei. Nel porticato erano custodite le unità per le misure medievali ad uso dei commercianti (oggi sistemate all'ingresso della Biblioteca Civica). Sulla facciata sud, a capanna, è una loggetta in pietra aggiunta nel 1380, detta in dialetto la "Parléra", da cui venivano letti gli antichi decreti. A metà del XIII secolo venne aggiunta una torre campanaria a pianta quadrata, con due monofore a sesto acuto, merli ghibellini e una cuspide ottogonale con puntale. L'orologio venne costruito da Giovanni Dondi. Attualmente l'Arengario è uno spazio espositivo.

Potrebbero interessarti