Immagine non disponibile
Museo

Centro di documentazione della storia e della cultura del Primiero

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
PIAZZA DEL DAZIO, 2, Fiera di Primiero, (Trento)
Il quattrocentesco Palazzo del Dazio oggi è sede di mostre sulle attività artigianali.
Costruito a Fiera di Primiero verso la metà del Quattrocento e ristrutturato in seguito, come testimonia la data 1558 posta sopra il portale d'accesso, il Palazzo del Dazio o delle Miniere ospita oggi un piccolo museo etnografico a cura del Centro di documentazione della storia e cultura materiale di Primiero. Restaurato nel 1988, ha un percorso organizzato su tre piani. Al piano rialzato, dove inizia la sezione attività artigianali, vi è la sala del fabbro, del falegname, del sellaio, del seggiolaio ambulante, quindi le sezioni filatura e tessitura, oggetti di uso domestico, fienagione e coltivazione, e casearia. Negli altri piani è possibile trovare materiale sull'attività nelle miniere e sui lavori dell'ingegnere Luigi Negrelli, progettista di molte ferrovie europee ed ideatore del taglio dell'Istmo di Suez.

Fiera di Primiero

Fiera di Primiero

Fiera di Primiero (la Fiera in dialetto fieracolo) è un comune italiano di 480 abitanti della provincia di Trento in Trentino-Alto Adige. È il centro amministrativo, economico e commerciale della Valle del Primiero, nella parte...

Booking.com