Il Giardino delle Duchesse. Come lo vorresti? - ViaggiArt
Giardino delle Duchesse
Altro

Il Giardino delle Duchesse. Come lo vorresti?

Giardino delle Duchesse. CC BY Mibact
domenica 24 settembre 2017
Piazza Repubblic, a, Ferrara
Dopo il laboratorio didattico e il convegno “Giardino OPS” organizzato a maggio 2017 nell’ambito di Interno Verde, in occasione delle GEP il Giardino delle Duchesse di Ferrara viene eccezionalmente aperto al pubblico dalle 15 alle 19 per presentare i progetti di restauro realizzati dai partecipanti al laboratorio Giardino OPS e per discutere con la città su quale dovrebbe e potrebbe essere il futuro sviluppo di questo spazio tanto prezioso quanto depauperato da lunghi anni di chiusura e abbandono.

L’iniziativa punta a coinvolgere istituzioni, residenti e commercianti del centro storico nel recupero e la valorizzazione di un luogo non solo di grande rilevanza storica e architettonica ma anche ricco di potenzialità, essendo oltretutto uno spazio verde a poca distanza dalla piazza principale di Ferrara.

Il Giardino delle Duchesse venne realizzato sul finire del Quattrocento per Eleonora d’Aragona e Margherita Gonzaga, per volere di Ercole I d’Este: i documenti dell’epoca lo descrivono come un angolo di paradiso, ricco di aiuole di bosso, piante medicinali e ornamentali, alberi da frutto e una magnifica fontana dorata. Dell’antica magnificenza restano oggi solo vaghi ricordi, come le tracce dei grandi archi a tutto sesto e di una loggetta.

Attualmente il giardino ospita strutture di cantiere (oggi quello per il rifacimento dei magazzini Bazzi, in futuro il cantiere per il miglioramento antisismico del Palazzo Municipale): quale sarà il suo destino quando questi lavori saranno conclusi? Cosa diventerà? Quali sono i propositi dell’amministrazione e le necessità e i desideri dei ferraresi? Per parlarne e raccogliere opinioni e proposte, la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio di Bologna, l'Associazione Culturale Il Turco e il Comune di Ferrara invitano tutti gli interessati al restauro di questo spazio al confronto aperto che si terrà dalle 17 alle 19 con la mediazione dell'architetto Keoma Ambrogio.
L’incontro è preceduto dall’illustrazione dei progetti di restauro, realizzati a maggio dai gruppi di lavoro che hanno partecipato al laboratorio Giardino Ops, organizzato in occasione del festival Interno Verde.


Ferrara

Ferrara

"O deserta bellezza di Ferrara,  ti loderò come si loda il vólto  di colei che sul nostro cuor s’inclina  per aver pace di sue felicità lontane". (G. D'Annunzio, Le città del silenzio)   Erede di un importante...

Booking.com