Destinazioni - Comune

Esanatoglia

Luogo: Esanatoglia (Macerata)
Esanatoglia è un comune italiano di 2 194 abitanti della provincia di Macerata nelle Marche. Geografia Esanatoglia si trova nell'entroterra marchigiano, paese collinare a 450 m s.l.m. circondato da Matelica, Fiuminata, e Fabriano. Si trova nella vallata situata tra Monte Gemmo e Monte Corsegno. Nella parte più alta di Esanatoglia nasce il fiume Esino, precisamente dal Monte Cafaggio. Tra il centro cittadino e le sorgenti del fiume Esino si snoda il bellissimo parco delle "Vene", meta turistica di grande importanza. Storia Secondo la leggenda, Esus, il Dio celtico della guerra, sarebbe all'origine del nome del fiume Esino, sulle cui rive si suppone che sorgesse una comunità in epoca romana, chiamata Aesa. Sono stati ritrovati come rinvenimenti di superficie evidenze di attività umane risalenti al Paleolitico in località Monte Sant'Angelo, Neolitico in località Piani di Calisti e Eneolitico in località Crocifisso-Case Popolari. L'attuale nome di Esanatoglia nacque nel 1862, dalla combinazione tra Aesa e Anatolia, rimpiazzando così il nome del castrum medioevale Santa Anatolia, derivante dalla martire del III secolo d.C. Il primo documento noto riguardante Santa Anatolia risale al 1015, a proposito della fondazione del monastero di Sant'Angelo infra hostia da parte del conte Atto e sua moglie Berta. Il monastero divenne presto il più importante insediamento religioso della zona. La città fu governata dai Malcavalca fino al 1211, anno in cui subentrarono gli Ottoni di Matelica. Tre anni dopo, e per tre secoli, la potente famiglia da Varano di Camerino governò sulla città. Sotto i Varano la città di Santa Anatolia mantenne una certa autonomia: la prima collezione di norme statutarie data 1324. La cittadella rimase immune da guerre e saccheggi per molto tempo; solo nel 1443 fu conquistata da Francesco I Sforza, aiutato dai matelicesi: il monastero di Sant'Angelo - con la sua famosa biblioteca - non fu salvato dalla devastazione. Nel 1502 il castrum divenne parte dello Stato della Chiesa. Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Persone legate a Esanatoglia Diotallevi di Angeluccio, pittore attivo intorno alla seconda metà del XIV secolo Carlo Milanuzzi, organista e compositore del primo periodo barocco Gianni Cerqueti, giornalista e telecronista sportivo Amministrazione Sport Calcio a 11 La squadra di calcio locale, l'Esanatoglia, gioca attualmente il campionato regionale di Seconda Categoria. Note ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. Voci correlate Comunità montana Alte Valli del Potenza e Esino Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Esanatoglia Collegamenti esterni Borghi più belli d'Italia

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Esanatoglia. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com