Destinazioni - Comune

Dozza

Luogo: Dozza (Bologna)

Dozza, alle porte di Bologna, è uno dei “Borghi più belli d’Italia”.

Dozza è conosciuto anche come “paese dei murales” ed è infatti uno dei borghi medievali più colorati dello stivale. La cittadina è un vero e proprio museo a cielo aperto: tantissimi artisti, nazionali e internazionali, hanno di fatti utilizzato i muri bianchi delle case come tela dove esprimere al meglio la loro creatività. I murales sono opere permanenti della Biennale del Muro Dipinto: una manifestazione nata negli anni Sessanta che si tiene a settembre degli anni dispari; per questo motivo le opere sono sempre in evoluzione e cambiano di anno in anno. I luoghi dove è possibile ammirarli sono: Via XX Settembre, Torre Maggiore, Palazzo Comunale, Museo di Arte Sacra, Via De Amicis, Parco Tozzoni e Enoteca Regionale. 

Ma Dozza non è solo murales; nella piazza principale - Piazza Dozza - si trova la maestosa Rocca Sforzesca, una fortezza medievale edificata nel XII secolo che conserva intatta la sua struttura architettonica; dalle sue torri, Torre Maggiore e Torre Minore, si gode si una panorama mozzafiato sulle colline circostanti. La Rocca è interamente visitabile, i suoi interni sono infatti stati trasformati in una Casa Museo dove è possibile ammirare le stanze e gli arredi appartenuti alle famiglie Campeggi e Malvezzi; sono visitabili anche le prigioni, il particolare pozzo a rasoio e la sala delle armi. Il secondo piano della Rocca è dedicata al Centro Studi e Documentazione del Muro Dipinto, una sorta di pinacoteca dove vengono esposti i bozzetti dei murales. Nei sotterranei della fortezza ha sede l’Enoteca Regionale, dove si trovano esposte circa 800 etichette di vini tipici della zona.

Se tutto questo non basta, vi consigliamo di percorrere Via Sant’Anastasia, un percorso panoramico che circonda il borgo e si affaccia sulla Valsellustra; è conosciuto anche con il nome di “Passeggiata degli artisti”, data l'installazione nel 2018 di pannelli informativi sugli artisti che hanno partecipato alla manifestazione del Muro Dipinto.

Dozza c

Cosa vedere