• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Museo

Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide

Cassano all'Ionio, (Cosenza) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Museo sorge in prossimità degli scavi archeologici di Sibari, nel comune di Cassano Jonio. Il percorso espositivo presenta i principali contesti, monumenti, materiali e, in generale, problematiche storico-archeologiche inerenti la città romana di Copia Thurii e il suo territorio, evidenziando gli aspetti salienti dello sviluppo storico, socio-economico e topografico della città. I materiali più significativi rinvenuti nel corso delle campagne di scavo, dagli anni Sessanta a oggi, includono iscrizioni, elementi architettonici, arredo scultoreo, ceramica, metalli, vetri e monete. Si segnalano in particolare un gruppo di frammenti scultorei in marmo pariotra, tra cui spiccano due teste raffiguranti rispettivamente Caligola e Claudio. Interessante è il gruppo di sei statuine in bronzo, databili al I secolo d.C., raffiguranti divinità tradizionali del pantheon greco-romano (Minerva ed Ercole), accanto ad altre di chiara ascendenza egizia. Notevole è la raccolta di monete d’argento e bronzo rinvenute sia a Copia che nei siti circostanti, fra cui lo splendido “Tesoretto” da Ciminata di Rossano. In particolare, dalla necropoli di San Vito di Luzzi si segnala il magnifico corredo dalla tomba cosiddetta “del chirurgo”, dalla quale proviene una vera e propria “borsa dei ferri” appartenuta a un medico ortopedico (o dentista) del I secolo d.C.

Info:

Tutti i giorni 9:00/19:30

Potrebbero interessarti