Punto di Interesse

Museo dell'ocarina e degli strumenti musicali in terracotta

Via Garibaldi, 35, Budrio, (Bologna)
Il Museo dell'Ocarina e degli Strumenti musicali in Terracotta conserva una raccolta di modelli, documentazioni fotografiche e altro materiale relativo all'ocarina, oltre ad una collezione di flauti globulari e piccoli strumenti in terracotta provenienti da vari paesi del mondo.L'ocarina in terracotta di Budrio è uno strumento musicale a fiato la cui origine risale alla metà del secolo scorso. Il museo, inaugurato nel dicembre 1994, si propone come luogo di raccolta e di conservazione di questi strumenti e della varia documentazione che riguarda la loro storia. A questi materiali di provenienza locale si affiancano diverse tipologie di strumenti musicali in terracotta provenienti da tutto il mondo. La raccolta è stata incrementata in occasione di alcune mostre allestite a partire dagli anni Ottanta, e comprende attualmente una cospicua serie di ocarine corredate dagli attrezzi per la loro fabbricazione utilizzati dai diversi artigiani che hanno operato a Budrio o che, trasferitisi dal paese natale, hanno diffuso la conoscenza di questo strumento in Italia e nel mondo.

Budrio

Budrio

Budrio (pronunciato Bùdrio, Bûdri in dialetto bolognese orientale) è un comune italiano di 18.172 abitanti della provincia di Bologna, in Emilia-Romagna. Il toponimo Budrio deriva probabilmente dalla voce prelatina Butrium ("burrone...

Booking.com