Immagine non disponibile c
Area Archeologica

Necropoli rupestre di S. Giuliano

Parco Suburbano di Marturanum (Comune), Barbarano Romano, (Viterbo)
Questa necropoli fa parte di un itinerario più vasto di necropoli rupestri presenti nel Lazio settenrionale, lungo il percorso dell'antica via Clodia ed è la più antica e la più ricca di tipologie tombali rupestri. Le tombe sono prevalentemente di età arcaica (Vl-V sec. a.C.), ma non mancano tumuli del Vll sec. a.C. (periodo orientalizzante) e tombe di età ellenistica. Sono visibili, oltre ai tumuli, le tombe a dado, a portico, ipogee, a fossa ed a nicchia. Notevoli la Cuccumella del Caiolo, il tumulo del Caiolo, la tomba dei 'Letti', le tombe a Portico, le 'Palazzine', la tomba del Cervo, la tomba della Regina, la tomba Cima, la tomba Rosi, la tomba Costa, le tombe Thansinas, i due tumuli di Valle Cappellana ed il gruppo di tombe arcaiche in loc. 'Chiuse Vallerani'


Potrebbero interessarti