Comune

Arcade

Arcade, (Treviso) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Arcade è un comune italiano di 4.408 abitanti della provincia di Treviso in Veneto.StoriaAbitata almeno dall'epoca romana, come testimoniano i reperti, nel medioevo Arcade fu feudo dei Collalto. Dopo un periodo di aspre lotte, dalla fine del XIV secolo entrò a far parte della Repubblica di Venezia. Fu questo un momento di prosperità economica, coincidente con l'erezione di numerose ville.Nel tumultuoso periodo che vide avvicendarsi le amministrazioni Francese e Austriaca, subì numerosi danni in quanto sede di alloggiamenti militari. Dalla fine dell'Ottocento la povera economia rurale costrinse numerosi arcadesi ad emigrare in America, e poi in Francia, Svizzera e Australia.Posta in vicinanza del fronte del Piave, la Grande Guerra fu disastrosa per il paese, con un gran numero di vittime, profughi e distruzioni. Notevoli furono anche i danni causati dal secondo conflitto.Nel 1960 Arcade perse le tre frazioni di Giavera, Cusignana e Santi Angeli che andarono a formare il nuovo comune di Giavera del Montello.Origini del nomeIl toponimo farebbe riferimento alle arcate costruite nell'antichità per difendere il territorio dalle inondazioni del Piave.SocietàEvoluzione demograficaAbitanti censiti Persone legate ad ArcadeGiuseppe Corazzin, sindacalista cattolico e uomo politico.Clizia Fornasier, attrice.AmministrazioneAltre informazioni amministrativeNel 1960 sono state distaccate le frazioni di Giavera del Montello, Cusignana e Santi Angeli per essere erette in comune autonomo con denominazione Giavera del Montello (Censimento 1951: pop. res. 3684). Va ricordato che Giavera era già stata comune autonomo durante il periodo napoleonico.Note^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.^ Dato Istat al 30/11/2010.^ a b Cenni storici dal sito del Comune.^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 41.^ Giovan Battista Pellegrini, Toponomastica italiana. 10.000 nomi di città, paesi, frazioni, regioni, contrade, monti spiegati nella loro origine e storia, Milano, Hoepli, 1990, p. 209.^ Statistiche I.Stat ISTAT URL consultato in data 28-12-2012.^ Eletto il 12 maggio.^ Eletto il 6 maggio.^ Eletto il 6 giugno.^ Eletto il 19 novembre.^ Eletto il 16 aprile.^ Eletta il 3 aprile.^ Eletto il 28 marzo.^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3Voci correlateBrigata Alpina Cadore

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Arcade. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com