c
Edificio storico

Palazzo delle Clarisse

Via Indipendenza, Amantea, (Cosenza) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Palazzo fu costruito agli inizi del Seicento come sede del Convento delle Clarisse e tale restò fino al 1806, quando i francesi, a seguito dell'assedio di Amantea, lo confiscarono assieme ad altri beni ecclesiastici e successivamente lo rivendettero al Marchese de Luca di Lizzano che ne fece la sua residenza nobiliare. I Marchesi De Luca vissero nel Palazzo fino al 1977. Successivamente a un periodo di abbandono e grave degrado, il Palazzo fu acquistato e restaurato dall'attuale proprietario, il prof. Fausto Perri. Il Palazzo delle Clarisse ospita attualmente attività culturali e commerciali. Tra le altre cose è sede dell'Accademia degli Arrischiati, del Museo della Copia d'Autore e di un ristorante.

Potrebbero interessarti