Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Cosa vedere sul Pollino: i paesi da visitare

Scritto da Redazione , 28/06/20

Il Parco Nazionale del Pollino, condiviso dalle province di Potenza, Matera e Cosenza, con i suoi 192.565 ettari, è il parco naturale più grande d'Italia. Scopriamo cosa vedere sul Pollino e quali i paesi da visitare tra i 56 Comuni che ricadono nel suo perimetro. 

Prende il suo nome dal Massiccio del Pollino, ed è stato istituito nel 1988; il suo emblema è il Pino Loricato (Pinus heldreichii), specie rarissima in Italia. Scopriamo insieme tutte le sue meraviglie naturalistiche, cosa vedere sul Pollino e i più bei paesi da visitare al suo interno.  

Cosa vedere sul Pollino

Gli amanti della natura avranno l'imbarazzo della scelta su cosa vedere sul Pollino, tra flora e fauna locale e specie rare nelle quali è possibile imbattersi in questo esteso parco nazionale.

Tra le tante specie arboree presenti, vi sono l'abete bianco, il faggio, tutti i tipi di aceri, il pino nero, il tasso, diverse specie di querce, castagni e, alle quote più elevate, il rarissimo Pino Loricato. Innumerevoli le specie di piante officinali e aromatiche, così come le varie famiglie di frutti di bosco.

Anche la fauna è varia, e comprende specie ormai estinte in altre zone: aquila reale, picchio nero, il gracchio corallino, nibbio e gufo reali, falco pellegrino, lupo appenninico e il capriolo autoctono di Orsomarso.

L'attuale profilo delle vette più elevate risulta modellato dall'azione di antichi ghiacciai, le cui tracce più evidenti si rinvengono sul versante nord-occidentale di Serra Dolcedorme, escursione imperdibile così come una passeggiata fino alla conca denominata Fossa del Lupo.

Nevai stagionali di notevoli dimensioni sono presenti su tutte le vette più alte del massiccio.

Il Museo "Il Nibbio" si trova ai piedi del Castello Normanno di Morano ed espone meravigliose collezioni naturalistiche in sezioni monotematiche: in Ornitologia, Entomologia, Malacologia, ecc. con particolare riferimento al mondo animale e vegetale del comprensorio. 

Pollino: paesi da visitare

Il Parco Nazionale del Pollino comprende 56 comuni, 9 comunità montane e 4 riserve orientate. Sul Pollino, paesi da visitare ce ne sono tantissimi, piccoli presepi incastellati con diverse peculiarità da scoprire.

Alcuni vantano un grande interesse storico-archeologico (Castelluccio Inferiore, Viggianello e Rotonda nel versante lucano; Castrovillari, Civita, Morano Calabro, Laino Borgo, Mormanno, e Papasidero nel versante calabrese); altri, sono importanti dal punto di vista socio-culturale, come le comunità albanesi che si insediarono nel territorio tra il 1470 e il 1540 (San Paolo Albanese e San Costantino Albanese, per il versante lucano; San Basile, Lungro, Plataci, Frascineto e Civita, nel versante calabro).

Parco del Pollino: escursioni

Cosa fare sul Pollino? parola d'ordine: escursioni e sport!

Nel Parco è possibile praticare trekking, escursionismo, alpinismo, torrentismo, rafting, sci di fondo, speleologia e mountain bike.

Sulle sponde del fiume Lao, perla del Parco Nazionale del Pollino è possibile praticare rafting accompagnati in tutta sicurezza da guide esperte. Grandi e piccini hanno la possibilità di vivere un’esperienza unica: sinonimo di libertà, avventura e adrenalina, attraverso una scelta di percorsi diversi, dai più semplici adatti ai bambini da quattro anni in su (ovviamente accompagnati dagli adulti), fino alla traversata dell’intero corso del fiume Lao, dai piedi del Pollino fino al mar Tirreno.

Un'attività più tranquilla? Trekking o walking in mezzo alla natura.

Dall'ingresso del canyon alla scalata del Monte Gada, un meraviglioso belvedere sulla costa tirrenica dal quale ammirare il Golfo di Policastro, da Scario fino alla marina di Tortora.

Accompagnati dalle guide ufficilai del Parco Nazionale del Pollino è possibile esplorare, anche con brevi spostamenti in macchina, gli incantevoli sentieri che solcano i luoghi più nascosti, i boschi e le vette del massiccio.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Leggi anche:

Immagine descrittiva - BY  [123rf/ freeartist] c

Parco Nazionale del Pollino

Il Parco Nazionale del Pollino, condiviso dalle province di Potenza, Matera e Cosenza, con i suoi 192.565 ettari, è il parco naturale più grande d'Italia (comprende...

Altri Suggerimenti

Exit – Deviazioni di arte e musica al Castello di Cosenza

Exit – Deviazioni di arte e musica al Castello di Cosenza

“Nella vita bisogna avere sempre un’uscita di sicurezza! Exit – Deviazioni di arte e musica è il titolo della rassegna che a partire dal 17 Giugno e fino al 15...

Cosenza è LandWorks: 10 giorni d’arte effimera

Cosenza è LandWorks: 10 giorni d’arte effimera

Se state passeggiando in uno dei centri storici più suggestivi della Calabria e all’improvviso vi trovate circondati da installazioni paesaggistiche...

Il castello svevo di Cosenza tra storia e magia

Il castello svevo di Cosenza tra storia e magia

Se volete vivere un sogno, perdervi tra storia e magia o sentirvi re e regine per un giorno, seguitemi all’interno del Castello Svevo di Cosenza, che dall’alto...

Al-Mantiah, crocevia di popoli

Al-Mantiah, crocevia di popoli

Sulla costa infuocata dai tramonti del Basso Tirreno cosentino si affaccia un borgo il cui nome evoca un tempo antico, quando tra i vicoli si parlava l’arabo, dai...

Vacanze estive in Calabria: 8 giorni tra Mare e Cultura

Vacanze estive in Calabria: 8 giorni tra Mare e Cultura

Un viaggio ideale per scoprire la Calabria autentica, come non l’avete mai vissuta, tra Storia e Arte, Gastronomia, Natura e Paesaggio, Tradizioni e Folclore. ==>...

Tutte le Strade (del Paesaggio) portano a Cosenza

Tutte le Strade (del Paesaggio) portano a Cosenza

Anche quest’anno il Festival del Fumetto – “Le Strade del Paesaggio” ci invita a uscire dal grigiore quotidiano e tuffarci in un universo parallelo, colorato...