Luogo - Monumento

Parco della Memoria di Renicci

Luogo: Via Grati, 13, Marliana (Pistoia)

Renicci è una località nella frazione Motina, nel comune di Anghiari, che fu sede del Campo di internamento fascista e badogliano n. 97, destinato alla reclusione di civili jugoslavi rastrellati dalle truppe italiane in Slovenia e in particolare nell'allora Provincia di Lubiana e, dopo il 25 luglio 1943, anche di un centinaio di anarchici provenienti in massima parte da Ventotene. Si stima che in undici mesi di attività (dall'ottobre 1942 al settembre 1943) il campo abbia ospitato circa diecimila prigionieri, 159 dei quali persero la vita a causa delle proibitive condizioni di detenzione. I resti della maggior parte delle vittime sono conservati presso il Sacrario degli Slavi situato all'interno del Cimitero di Sansepolcro. Dopo decenni di oblio, recentemente all'interno dell'area del campo di concentramento di Renicci è stato realizzato un Parco della Memoria che ospita ogni anno le celebrazioni legate alla Giornata della Memoria.

Potrebbero interessarti