Museo

Museo del carcere Le Nuove

Via Paolo Borsellino, 3, Torino
Il percorso storico-museale propone la scoperta dei luoghi più nascosti dove uomini comuni soffrirono per l’affermazione dell’Italia libera e democratica, dall’Unità all’inizio del Terzo Millennio.
La struttura architettonica presenta la segregazione individuale delle celle, il sistema panottico della Prima Rotonda, l’unica memoria dei cubicoli utilizzati dai detenuti in assoluto silenzio.Specchio della società, permette di capire come si vive privati della libertà in una cella.
Si rievocano eventi criminali noti, storie di fascisti, l’ultima esecuzione capitale in Italia, le lotte antifasciste, la resistenza nel famigerato primo braccio tedesco, la testimonianza dei valori universali nelle celle dei condannati a morte, il terrorismo con la barbara uccisione di quattro agenti.
 Patrimonio storico e civile dell'umanità che non va dimenticato. 

Torino

Torino

Torino è la Città Metropolitana capoluogo della regione Piemonte, quarto comune italiano per popolazione dopo Roma, Milano e Napoli e terzo complesso economico-produttivo del Paese. Prima capitale del Regno d'Italia (1861-1865), è uno...

Booking.com