Edificio di culto

Museo archeologico dell’Abbazia di Santa Maria di Chiaravalle di Fiastra

contrada abbadia di fiasta (strada statale78), 2, Tolentino, (Macerata) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
La raccolta ubicata nell'Abbadia di Fiastra, dipende dalla Fondazione Giustiniani Bandini. Il nucleo più cospicuo di oggetti è sistemato in una sala seminterrata detta in precedenza "Sala delle Oliere". I materiali, ammontanti a ottantotto unità, in prevalenza lapidei, sono collocati su un bancone in muratura, a terra, a muro e nelle tre nicchie delle finestre. Un'anfora (su moderno supporto metallico) è etrusca. Gli altri oggetti sono tutti di epoca romana e sembrano tutti provenire da Urbs Salvia, mentre cinquanta frammenti tardoantichi e altomedievali sono stati recuperati nell'Abbazia stessa. La visita alla sala espositiva rientra nella visita all'intero complesso dell'Abbazia.

Potrebbero interessarti