c
Architettura

Mura Difensive

Via Giacomo Matteotti, Todi, (Perugia) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

La città di Todi presenta una triplice cerchia di Mura difensive. La prima cerchia è di epoca umbro-romana: ne rimangono resti prevalentemente nei pressi della Porta Marzia. Subì modifiche nel XVII secolo. Un'altra serie di Mura si può ammirare nei pressi della Valle Inferiore (detta anche delle Lucrezie), localmente chiamata "Muro Etrusco" (impropriamente, perché di epoca romana) è una delle più imponenti opere antiche di Todi: presenta due cunicoli (inferiore e superiore), costruiti per scopi idraulici e ancora funzionanti. La terza cerchia è stata ultimata nel 1244, ed è arrivata ai giorni nostri pressoché intatta grazie a svariati interventi di restauro. Lunga circa 4 km, è provvista di porte munite di contrafforti e bastioni. Le porte prendono il nome dalle città di destinazione.

Potrebbero interessarti