• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
c
A Tavola

La città di Battipaglia, terra natale della famosa Zizzona

Salerno 2 mesi fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Famosa per la sua generosa forma che ricorda una mammella, da cui prende il nome, la Zizzona di Battipaglia, mozzarella di latte di bufala, è diventata celebre in tutta Italia grazie al film “Benvenuti al Sud”.

Origini di una mozzarella unica al mondo 

Aldilà del successo cinematografico della Zizzona, elogiata simpaticamente da Claudio Bisio nella nota pellicola di Luca Miniero, le radici di questa mozzarella di latte di bufala affondano in una romantica leggenda, quella della ninfa etrusca Bapti-Palìa. 

La bella divinità che regnava nelle paludi campane, in provincia di Salerno, conservava il segreto di questo prelibato prodotto proveniente da latte di bufala fresco, un gioiello riservato agli dèi, tanto da essere conosciuta ancora oggi come la mozzarella degli dèi. Innamoratasi del mortale Tusciano, pastore campano, la ninfa Bapti-Palìa decise di rivelargli il segreto di questa ricetta. 

Fu Tusciano a diffondere il trucco dell’irresistibile Antica Mozzata di Battipaglia, così i due innamorati vennero puniti dagli dèi che li destinarono a girovagare senza più incontrarsi. La ninfa divenne una città, Battipaglia, custode di un prodotto unico al mondo. 

Zizzona di Battipaglia, garanzia di un prodotto 

Qualità indiscutibile di una produzione esclusivamente campana: la vera "Zizza", mozzarella di latte di bufala, si riconosce quando “Cacc o latt”, come dicono a Napoli. È infatti con il latte di bufala fresco che questa prelibatezza viene prodotta, consegnato al caseificio entro poche ore dalla mungitura. 

Un prezioso prodotto, gioiello della cultura gastronomica campana dalle dimesioni spropositate: la Zizzona di Battipaglia può variare il suo peso da minimo di un kilo fino a 5 kili.

L'originale, sovrana della terra campana è La Zizzona di Battipaglia, marchio registrato di una mozzarella 100% latte di bufala, prodotta dal caseificio La Fattoria, tra i migliori caseifici campani. La Zizzona di Battipaglia è anche una community che ogni giorno stuzzica la voglia degli utenti attraverso  "deliziosi" post. 

Un festival per celebrare la Zizzona 

L’interesse per la Zizzona è cresciuto a dismisura negli ultimi anni tanto da avere un evento dedicato: il Festival della Zizzona di Battipaglia, che dal 2012 celebra la regina delle mozzarelle di bufala campane. 

Un programma ricco di iniziative dedicate al prodotto caseario d’eccellenza della piana del Sele, tra gastronomia, eventi goliardici, come il Campionato di Mangiatori di Zizzona, e intrattenimento impreziosito da volti noti dello spettacolo. 

Oggi la Zizzona è protagonista indiscussa non solo di una festa ma di un intero territorio, regina di ricette tradizionali e deliziosi piatti gourmet. 

Prenota ora il tuo hotel a Salerno!

Booking.com

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti