Museo

Museo valtellinese di storia e arte

Via Maurizio Quadrio, 27, Sondrio

La residenza storica della famiglia Sassi de' Lavizzari, nel cuore del centro storico di Sondrio è stata costruita nel XVI secolo e ristrutturata nel XVIII. La sala più interessante, situata al primo piano, è la "stua": caratteristica tipica della zona alpina, completamente rivestita con pannelli in legno. L'edificio è di proprietà comunale e ospita il Museo Valtellinese di Storia e Arte, fondatoa nel 1947. Al centro, la raccolta appartenuta al pittore Pietro Ligari, donata dai suoi discendenti, che include dipinti, manoscritti, disegni, stampe, sculture in gesso, libri e oggetti dello studio dell'artista. L'aggiunta della sezione del Museo Diocesano di Arte Sacra, nel 1963, con dipinti, sculture in legno ed esempi di artigianato orafo ha aumentato la collezione esposta. Il Museo offre vari servizi educativi rivolti ai giovani e agli adulti (laboratori e mostre temporanee).

Sondrio

Sondrio

Sondrio è stata indicata "Città alpina dell'anno 2007". Ha origini longobarde, anche se nel suo territorio sono state ritrovate testimonianze preistoriche e dell'età romana. La Chiesa dei Santi Gervasio e Protasio è una delle pi...