Chiesa di Santa Maria La Nova | ViaggiArt
Edificio di culto

Chiesa di Santa Maria La Nova

Via Santa Maria la Nova, 1, Scicli, (Ragusa)

La Chiesa di Santa Maria La Nova si trova in fondo alla cava omonima ed è il più grande edificio di culto della città. Il culto mariano in questo sito è di età bizantina: alcune fonti documentano la presenza di una piccola chiesa dedicata a Sancta Maria Pietatis, assimilabile alla chiesa esistente. La sua costruzione ha attraversato vicende complesse, rese possibili grazie alla Confraternita che da sempre regge le sorti della Chiesa. La maggior parte delle notizie sono riferibili all'edificio seicentesco e alle successive ricostruzioni. Nel 1878, nell'archivio dell'Arciconfraternita furono scoperti antichi e preziosi manoscritti, tra i quali i Codici Sciclitani. L'imponente fronte attuale è frutto di un vasto intervento di tamponamento della facciata settecentesca, a portico e loggia, tuttora leggibile: come da tradizione sud-orientale, si tratta di una facciata-torre in stile neoclassico. L'interno, frutto dell'ultima grande ricostruzione, si presenta come una spaziosa aula voltata alla quale fanno capo tre cappelle cupolate e comunicanti per lato. Il profondo coro quadrangolare di Giuseppe Venanzio Marvuglia conclude la grande aula, dalla quale è separato mediante un arco trionfale. L'intero complesso è ricco di sculture, pitture e reliquie. Annesso all'edificio ecclesiale, il cosiddetto Giardino di San Guglielmo, con l'omonima Chiesetta e il tronco del cipresso che la tradizione vuole piantato dal Santo.

Scicli

Scicli

Scicli (Scichili in siciliano) è un comune italiano di 27 033 abitanti della provincia di Ragusa in Sicilia. Monumentale città barocca dalle forme di un eccelso presepe vivente, nel 2002 il suo centro storico è stato insignito del titolo...

Booking.com