Destinazioni - Comune

Sant'Arcangelo

Luogo: Sant'Arcangelo (Potenza)

Sant'Arcangelo è un comune italiano di 6.511 abitanti della provincia di Potenza, in Basilicata. Geografia Il paese sorge in collina, a 388 metri di altitudine sul livello del mare, lungo la valle del fiume Agri. Il territorio del comune ha un'estensione di 188,47 km2. Dista 89 km da Potenza e 78 km da Matera. Storia Nel territorio comunale furono viste tracce di insediamenti risalenti all'VIII secolo a.C.. Tra la fine del V secolo a.C. e gli inizi del IV, la valle dell'Agri fu occupata dai Lucani, a cui appartiene la necropoli di San Brancato, dove negli anni ottanta furono scoperte circa duecentoventi sepolture. Un piccolo centro abitato ad essa riferibile, databile tra il IV e il III secolo a.C. è stato rinvenuto tra le contrade Gavazzo, Cannone e Mulino. Nel III secolo a.C. i Lucani furono alleati dei Romani ed ebbero la cittadinanza romana nel I secolo a.C. Il centro di San Brancato decadde a favore della colonia romana di Grumentum. L'attuale Sant'Arcangelo venne fondata dai Longobardi del ducato di Benevento nella seconda metà del VII secolo e prese il nome dall'arcangelo San Michele, loro patrono. Sotto i Normanni compare nel Catalogus Baronum, un registro per il servizio militare redatto sotto il re Guglielmo il Buono, del 1150-1168, come feudo in possesso del conte di Andria, con quattro vassalli, che poteva fornire 10 militi. Sotto gli Angioini nel 1305 il vescovo di diocesi di Anglona protestò con il re a causa del tentativo del feudatario di Sant'Arcangelo di impadronirsi dell'abbazia di Santa Maria d'Orsoleo. Il feudo appartenne a Nicolò Lamarra, da cui passò nel 1390 a Beatrice di Ponziaco, e poi a Carlo Artus, a seguire ai Giocoli ed a Pietro Barrile. Il 27 agosto 1826 i Barrile ne ottennero il titolo di principe. Dopo l'estinzione di questa famiglia il solo feudo passò alla famiglia Colonna dei principi di Stigliano, mentre il titolo di principe passò invece dal 1853 ai Ricciardi, duchi di Caivano, marchesi di Fuscaldo e conti dei Camadoli. Nel Regno d'Italia fu sede di mandamento appartenente al circondario di Lagonegro e alla diocesi di Anglona-Tursi. Monumenti, chiese e luoghi d'interesse Complesso monastico di Santa Maria di Orsoleo Palazzo della Cavallerizza Chiesa Madre di San Nicola di Bari Chiesa dei Padri Riformati o di San Rocco Chiesa di Santa Maria degli Angeli o Mauro Chiesa di Sant'Anna Cappella della Provvidenza Palazzo Molfese Palazzo Guarini Palazzo De Ruggiero Torre Giocoli Palazzo Scardaccione Palazzo Carafa-Di Gese Palazzo Sansanelli Torre Molfese Fontana di Mederico Fontana di Parlante Fontana del Cannone Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Religione In tutto il territorio comunale operano tre parrocchie: San Nicola di Bari San Rocco Confessore San Giuseppe Operaio Cultura Scuole Circolo Didattico che comprende due complessi di scuola e due di scuola elementare Scuola Media Statale Sant'Arcangelo è sede dell'Istituto d'Istruzione Superiore con due Sezioni Associate Sezione Liceo Scientifico Statale "Carlo Levi". Sezione I.C.G.C. I.P.A.A. Istituto Professionale di Stato per l'Ambiente e l'Agricoltura Mpi-Dst-D.G. Personale della Scuola e della Amministrazione Cinema Nel 1999 a Sant'Arcangelo sono state girate parte delle riprese del film Terra bruciata di Fabio Segatori con Giancarlo Giannini, Raoul Bova, Francesco Paolantoni e Michele Placido. Associazioni culturali Associazione P.a.m.a. Associazione medio agri di Volontariato di Pubblica Assistenza e di Protezione Civile Associazione Culturale Circolo Lombardo Radice Associazione Pro Loco Centro Regionale Lucano dell'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria Associazione Avis Associazione Dimore Storiche Italiane Sezione Basilicata Palazzo Scardaccione ADAFOR - Nicola Bruno A.N.S.P.I. Associazione Nazionale San Paolo Italia “Circolo Culturale Orsoleo” Associazione Pedagogica di Basilicata Associazione AAANT CARITAS Parrocchiale Associazione Briam Karting Club Associazione Sportiva dilettantistica Associazione Musicale Michele Lufrano Associazione Onlus Gioca Giocando Persone legate a Sant'Arcangelo Domenico Cavallo, 1ºflauto e Vice Direttore della Banda dell'Esercito Pietro Castronuovo, Maestro Michele Lufrano, direttore di banda e compositore Orazio Fortunato, nato il 18/01/1634 dal dottor Francesco e dalla nobile Anna De Barberis, Vicario del cardinale Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni a Montefiascone, vescovo di San Severo dal 06/10/1670 al 10/01/1677 e Nardò dal 1678 al 1707 Carlo Francesco Giocoli, nato il 04/11/1665 dal Visconte Mario e dalla nobile Anna Fortunato, sorella del vescovo Orazio. Vicario a Gallipoli del vescovo Antonio Perez de Lastra, vescovo di San Severo dal 22/07/1703 all'11/03/1717 e di Capaccio dal 1717 Ferdinando Giocoli, dottore in Sacra Teologia e Abate dell'abbazia Cistercense del Sagittario di Chiaromonte dal 1678 Guglielmo Giocoli, Abate dell'abbazia Cistercense del Sagittario di Chiaromonte dal 1705 Rosa Giocoli, Madre Badessa del monastero delle Clarisse di Castrovillari ( Santa Maria Scala Coeli) dal 1752 al 1760 Eugenio Molfese, Priore dell'abbazia Cistercense del Sagittario di Chiaromonte dal 1705 Matteo Guarini, avvocato e presidente di Sezione della Corte dei Conti Giuseppe Guarini, medico professore università La Sapienza di Roma Giuseppe Michini, medico (1780) Francesco Scardaccione, magistrato, politico e Presidente della Provincia di Basilicata (1861) Nicola Sansanelli, avvocato, politico e onorevole Segretario Nazionale del Partito Fascista (1923) e sindaco di Napoli, per breve periodo, negli anni cinquanta Francesco Cerabona, avvocato, politico e onorevole, Ministro delle Comunicazioni (1943) Carlo Mastrosimone, professore universitario e senatore (1953) Decio Scardaccione, professore universitario e politico, senatore e Sottosegretario agli Interni (1968) cardinale Michele Giordano, Arcivescovo Metropolita emerito di Napoli Vito De Filippo, politico Presidente della Regione Basilicata dal 2005 al 2013 Francesco D'Arelli, professore Università di Venezia e Library and Publishing Director dell'Istituto Italiano per l'Africa e l'Oriente (IsIAO), Roma Biagio Roberto Cimini, magistrato esperto in diritto comunitario Tommaso Morlino, politico e Presidente del Senato Giuseppe Brancale, scrittore (1925-1979) Michele Brancale, giornalista e scrittore (1966) Andrea Esposito, (1950) ex calciatore. Domenico Brancale, poeta (1976) Francesco Cavallo, poeta (1988) Manifestazioni ed eventi 8 maggio - Festa Patronale San Michele Arcangelo 6 giugno (prima domenica di giugno) - Fiera in occasione della ricorrenza di San Fortunato Martire le cui ossa riposano nella Chiesa dei Padri Riformati (Chiesa del Convento) 16 agosto - Festa in onore di San Rocco 7/8 settembre - Festa di Santa Maria di Orsoleo agosto - Agglutination Festival Fiere e Mercati Fiere: 12 agosto - 7 settembre Mercati: II e IV sabato del mese La Città della Pace per i bambini Nel 2009 è stata costituita su iniziativa del Premio Nobel per la Pace Betty Williams la Fondazione Città della Pace per i bambini, che prevede strutture che possano ospitare i bambini che vivono in situazioni di pericolo nei loro paesi, da realizzarsi a Sant'Arcangelo ed a Scanzano Jonico. La Città della Pace ha l'obiettivo di garantire assistenza, istruzione ed educazione a minori in condizioni di disagio sociale o pericolo derivanti da guerre o disastri ambientali. Economia Un tempo era nota per l'allevamento di una superlativa razza di cavalli detta “Neapolitana”, per la produzione di cotone, di ortaggi di olio e di vino. Rinomata è, ancor oggi, la produzione di olio di oliva, di ortaggi, di prodotti caseari, di vino. Nonostante la presenza di risorse agricole così importanti, l'economia di Sant'Arcangelo si basa prevalentemente su poche attività commerciali ed artigianali e sul terziario. Infrastrutture e Trasporti Strade principali Strada statale 598 di Fondovalle dell'Agri Ferrovia assente Gli aeroporti più vicini sono: Aeroporto di Taranto-Grottaglie TAR 127 km (circa 1h30m in auto) Aeroporto di Salerno-Pontecagnano QSR 150 km (circa 1h40m in auto) Aeroporto di Bari-Palese BRI 149 km (circa 2h10m in auto) Amministrazione SINDACO: Domenico Esposito Sport Santarcangiolese Calcio - Campionato di Promozione Lucana Società Sportiva Santarcangiolese A.S.D. A.S.D. ACS '09 Sant'Arcangelo ACS'09 Note ^ (01/01/2013 - Istat) ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. ^ a b c Caterini Carlo. Gens Catherina de terra Balii ^ Caterini Carlo. Catalogo degli abati del monastero del Sagittario dell'Abate Gregorio De Lauro ^ Firmato atto costitutivo Fondazione Città della Pace. URL consultato il 16 novembre 2009. Bibliografia G. Gattini, 1910. Caterini Carlo. Gens Catherina de terra Balii. Edizioni Scientifiche Calabresi. Rende 2009. Caterini Carlo. traduzione e note del "Catalogo degli abati del monastero del Sagittario dell'Abate Gregorio De Lauro" Valentina Porfidio Editore. Moliterno 2014. Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Sant'Arcangelo Collegamenti esterni Sito ufficiale del comune di Sant'Arcangelo Associazione Dimore Storiche Italiane - Sezione Basilicata

Immagine descrittiva - CC BY-SA Di GiovanniVeloce - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=73250907 c

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Sant'Arcangelo. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com