Comune

Sant'Agostino

Sant'Agostino, (Ferrara)
Sant'Agostino (Sant'Agustin in dialetto ferrarese, Sant'Agustéin in dialetto bolognese, Sent'Agusten in dialetto locale) è un comune italiano di 7.033 abitanti della provincia di Ferrara, ma da sempre legato culturalmente all'area centese, in particolar modo nella frazione di Dosso, in Emilia-Romagna. Anche il dialetto locale è una variante del dialetto bolognese di area centese. Ha due frazioni, Dosso e San Carlo, e si trova al margine settentrionale del Bosco della Panfilia.Sant'Agostino è denominata "Città del tartufo" poiché nel territorio comunale, e in particolare nel bosco golenale denominato "Panfilia" di 80 ha, si raccoglie tartufo della varietà più pregiata: Tuber Magnatum Pico.GeografiaSant'Agostino è situato nella pianura ferrarese. Il paese gode di un tipico clima temperato continentale della pianura padana e delle medie latitudini.Classificazione climatica: zona EClassificazione sismica: zona 3StoriaSant'Agostino è stato colpito dai terremoti dell'Emilia del 2012, in particolare dalle scosse del 20 maggio che nel comune hanno provocato quattro vittime. La chiesa parrocchiale e il municipio sono stati gravemente danneggiati, in particolare quest'ultimo, tanto da dover essere abbattuto (il tutto ripreso in diretta TV). Nella frazione di San Carlo si è avuto il fenomeno della liquefazione delle sabbie, con rischio di sprofondamento nel suolo di diverse abitazioni.Evoluzione demograficaAbitanti censiti Etnie e minoranze straniereGli stranieri residenti nel comune sono 698, ovvero il 9,8% della popolazione. Di seguito sono riportati i gruppi più consistenti: Marocco, 283 Pakistan, 116 Romania, 81 Albania, 34 Tunisia, 34 Ucraina, 25Monumenti e luoghi d'interesseI seguenti edifici sono tutelati dalla soprintendenza:ex scuola elementare di Sant'Agostino,ex scuola media di Sant'Agostino,cimitero di Sant'Agostino-San Carlo,Villa Cassini-Rabboni.Geografia antropicaSant'Agostino ha due frazioni: Dosso, situato in direzione di Cento sulla statale 255, e San Carlo, in direzione opposta, verso Mirabello.EconomiaNel territorio di Sant'Agostino sorgono molte aziende storiche, tra queste c’è Tassinari Bilance fondata nel 1910 che produce sistemi di pesatura industriale e medicale. Inoltre è presente la Ceramica Sant'Agostino, fondata nel 1964 e nella quale lavorano 400 operai, e in parte crollata con il terremoto del 2012, durante il quale persero la vita due operai.AmministrazioneSindaco del comune è, dal 2009, Fabrizio Toselli, della Lista Idea Comune. L'assessore della giunta comunale Roberto Lodi ricopre la carica di vicesindaco. Nel 2014, col rinnovo della giunta comunale, l'alleanza PD-Forza Italia uscita vincitrice alle elezioni ha approvato la delibera 68/2014 aumentandosi gli stipendi al massimo consentito per legge a fronte, invece, dell'intera città che ancora versa in uno stato di parziale distruzione a seguito del terremoto del 2012.Associazioni volontariatoSul territorio comunale operano varie associazioni: una che spicca nel settore del soccorso è Sant'Agostino Soccorso Onlus che opera anche con il 118 territoriale.SportSul territorio comunale operano diverse società sportive dilettantistiche, attive nel calcio (C.S. Sant'Agostino, Sancarlese e Dossese), ciclismo (S.S. Sancarlese), tennis e pallavolo.Persone legate a Sant'AgostinoEttore Accorsi, presbitero, partigiano medaglia d'oro al valor militareNote^ [1] - Popolazione residente al 3 novembre 2012.^ Classificazione sismica e climatica, Tuttitalia.it. URL consultato il 3 giugno 2012.^ Classificazione sismica e climatica, Tuttitalia.it. URL consultato il 3 giugno 2012.^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.^ Bilancio Demografico e popolazione residente straniera al 31 dicembre 2010 per sesso e cittadinanza, ISTAT. URL consultato il 21 febbraio 2013.^ Ceramica St. Agostino^ Terremoto, crolla la Ceramica Sant'Agostino Morti due operai^ Pd-Fi si aumenta lo stipendio^ Gli amministratori si sono aumentati lo stipendio in pieno periodo di crisi^ I danni a Sant'Agostino^ Sisma Emilia, abbattuto il municipio di Sant'Agostino

Cosa vedere