Parco

Villa Comunale

Via Roma, Salerno Tempo di lettura: meno di 1 minuto

La Villa Comunale fu progettata nel 1870 all'ingresso della città. Vi si trova la famosa Fontana del Tullio. Dopo un periodo di abbandono, nel 1997 fu effettuato un restauro botanico e architettonico particolarmente prestigioso, a cura dall'architetto Enrico Auletta, che ha visto l'ampliamento dell'area verde, l'innesto di nuove piante mediterranee e il restauro della fontana centrale e degli altri monumenti. Si è provveduto, inoltre, al ridisegno dei viali, al recupero delle antiche panchine in ferro battuto e installare un impianto di filodiffusione che accompagna le passeggiate. La Villa Comunale è da anni sede di diverse manifestazioni: nel mese di aprile si svolge la tradizionale "Mostra della Minerva", un mercato-mostra di piante rare e arredi da giardino; durante i fine settimana ospita convegni, corsi e laboratori sul mondo delle piante, nonché visite guidate. Nel periodo invernale la Villa si trasforma nel "Giardino Incantato", con le installazioni luminose dell'ormai famoso evento Luci d'Artista.

Potrebbero interessarti