Immagine non disponibile c
Museo

MUSEO CIVICO DELLA CULTURA MATERIALE

CORSO UMBERTO I, 51, Roseto degli Abruzzi, (Teramo)
Nato nel 1987 su iniziativa di alcuni cittadini di Montepagano con l'aiuto del pubblicista Luigi Braccili, il Museo della Cultura Materiale si presenta come una vera e propria “casa” contadina divisa in più ambienti.
L’esposizione di strumenti, attrezzi di lavoro e accessori della vita rurale consente di ripercorrere ritualità e tradizioni della cultura materiale contadina. La sala da pranzo è “arredata” con mobili di fine Ottocento, servizi di piatti, collezioni di bottiglie e bicchieri, mentre nella cucina sono conservati tegami e conche di rame, caldaie e macchine da caffè.
Nella stanza da letto sono custoditi uno splendido corredo, abiti da sposa ed un abito ""di riuscita"" della fine del XIX secolo.
A completare il percorso, un erbario con i nomi dialettali delle piante ed una biblioteca con più di 200 libri, fotografie d’epoca (dal 1850 al 1950), una collezione di monete antiche ed una di manifesti risalenti all’ultima Guerra mondiale.  
Il materiale è curato dall'Associazione "Vecchio Borgo" che organizza anche varie mostre d'epoca, tra le quali spicca una Mostra fotografica di personaggi e vita di paese con oltre 1000 foto.




Potrebbero interessarti