Museo civico Palazzo Bonomi-Gera
Museo

Museo civico Palazzo Bonomi-Gera

Museo civico Palazzo Bonomi-Gera.
Corso Vittorio Emanuele, Ripatransone, (Ascoli Piceno)
l Museo Civico Palazzo Bonomi Gera si affaccia su Corso Vittorio Emanuele II.Il Palazzo fu progettato alla fine del XVII da Luzio Bonomi (1669-1739). Nel 1963-1966 il palazzo fu acquistato da parte del magistrato ripano Uno Gera che, nel 1971 lo donò, insieme alla propria collezione d'arte, alla collettività. Conserva affreschi del XV secolo, tavole di Vittore Crivelli (Madonna col Bambino e santi), opere di Vincenzo Pagani di Monterubbiano (Madonna col Bambino e i Ss. Michele, Giorgio e Martino), due tele di Giuseppe Maria Crespi, dipinti contemporanei di Pericle Fazzini e Remo Brindisi, incisioni, maioliche e porcellane rinascimentali, ceramiche di scuola robbiana. La gipsoteca espone oltre 100 gessi donati nel 1976 dallo scultore Uno Gera. Infine, la collezione storico-etnografica costituita da 700 pezzi e il Museo storico risorgimentale, omaggio al poeta Luigi Mercantini, nativo di Ripatransone. Pur mantenendo una netta distinzione tipologica tra le diverse collezioni, sono stati creati percorsi che diano una certa uniformità di comunicazione.
Dal 1976 il palazzo è stato destinanato a nuova sede della Pinacoteca Civica.

Ripatransone

Ripatransone

Ripatransone (ˌɾipatɾanˈsoːne, la Ripa in dialetto ripano) è un comune italiano di 4 384 abitanti della provincia di Ascoli Piceno nelle Marche. Il capoluogo, situato su un alto colle (494 m s.l.m.) a breve distanza dal mare Adriatico...

Booking.com