Comune

Pedemonte

Pedemonte, (Vicenza) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Pedemonte (Pedemonte in cimbro) è un comune di 767 abitanti della provincia di Vicenza.AmministrazioneEvoluzione demograficaAbitanti censiti StoriaDal 1535 i comuni di Pedemonte e Casotto fecero parte del Tirolo e dell'Impero Austroungarico fino al 1918. Fino al 1929 fecero parte del Trentino in maniera stabile. Passati poi alla provincia di Vicenza nel 1929, hanno conservato il Catasto ex austriaco (Teresiano) con l'Ufficio Tavolare e quello del Libro Fondiario che hanno sede a Trento. La popolazione vorrebbe far ritornare i due comuni parte della Provincia Autonoma di Trento.Personaggi illustriDanilo Longhi, (1933-2005), presidente di Unioncamere nazionale, vice presidente delle Camere di Commercio europee e per 19 anni a capo della Camera vicentina.Mons. Daniele Longhi.Padre Gabriele Sartori di Casotto.Giovanbattista Sartori da Casotto, Comandante della Compagnia degli Schuetzen di Caldonazzo, morto nel 1810 combattendo contro le truppe napoleoniche che avevano invaso il Tirolo.Centri abitatiAttualmente Pedemonte è formato da 8 contrade: Carotte, Ciechi, Quadri, Brancafora, Longhi, Scalzeri, Casotto Alto, Casotto Basso.Storicamente invece ne erano presenti soltanto 3:Carotte, fino al Rio TortoLonghi, fino al Gorgo SantoScalzeri, fino alla Val GrossaVariazioniLa circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1929 con decreto in epoca di governo fascista Pedemonte e Casotto vennero staccati dalla provincia di Trento ed aggregati a quella di Vicenza; nel 1980 aggregazione dell'ex Comune di Casotto, staccatosi con referendum, dal comune di Valdastico. Il 9 e il 10 marzo 2008 si è svolto il referendum per il passaggio alla Provincia Autonoma di Trento. La percentuale dei favorevoli al cambio di regione è del 51,05% sul totale degli aventi diritto, superando il quorum per 8 voti (414/811). Il 6 luglio 2009 il Senatore Sergio Divina, della Lega Nord, ha presentato in Parlamento un Disegno di Legge per il passaggio del Comune di Pedemonte alla Provincia Autonoma di Trento.Sistema tavolareCome resto della passata appartenenza al Trentino, il sistema fondiario che regola il trasferimento degli immobili è quello tavolare, vigente un tempo nell'impero absurgico. In via eccezionale gli organi a ciò preposti in provincia di Trento hanno competenza anche a Pedemonte.Note^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.^ Hans Tyroller, Grammatische Beschreibung des Zimbrischen von Lusern, Wiesbaden, Franz Steiner, 2003, p. 222, ISBN 3-515-08038-4.^ Fonte: ISTAT - Bilancio demografico al 31/10/2010 [1].^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Pedemonte

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Pedemonte. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com