Collegiata di Santa Maria Maddalena - ViaggiArt
Edificio di culto

Collegiata di Santa Maria Maddalena

Viale Gaetano Scorza, 1-2, Morano Calabro, (Cosenza)

Il borgo di Morano Calabro, inserito dal 2003 tra i “Borghi più belli d'Italia”, ospita tra i tanti monumenti del centro storico la Collegiata di S. Maria Maddalena, la cui facciata, in stile neoclassico, fu completata nel XIX secolo. L’interno è un vero e proprio scrigno di opere d’arte di importanza mondiale: appartengono alla scuola di Pietro Bernini un ciborio e due angeli dell'altar maggiore, mentre è attribuita ad Antonello Gagini la Madonna degl'Angioli (1505). Meravigliose le pale d'altare di scuola napoletana del Settecento, opere di Francesco Lopez, della famiglia Sarnelli e del pittore locale Lo Tufo. Capolavoro assoluto, il Polittico di Bartolomeo Vivarini, opera realizzata nel 1477 su commissione del feudatario Geronimo Sanseverino e custodita, dopo vari tentativi di trafugamento, nella Cappella di San Silvestro, all’interno della Sagrestia.

Morano Calabro

Morano Calabro

Morano Calabro

Grazie alla sua posizione strategica nell'alta valle del fiume Coscile (antico Sybaris), alle pendici del massiccio del Pollino, Morano Calabro ha goduto fin dall'antichità di sviluppo e splendore, soprattutto in epoca medievale e...

Booking.com