Immagine non disponibile c
Edificio di culto

Chiesa del Convento del Ritiro

Via del Ritiro, ., Mesoraca, (Crotone)

La Chiesa del Ritiro, ubicata nella parte bassa del paese, nel cuore del rione Campo, è senza dubbio l'esempio più valido e attualmente unico dello stile Tardo Barocco in Calabria. Dagli anni trenta del Novecento è stata dichiarata Monumento di Interesse Nazionale. La pianta è a croce latina e l'interno è decorato con ben nove altari in marmi policromi di Carrara intarsiati, con bassorilievi e sculture di Angeli. Sopra ogni altare è posto un dipinto su tela. La cupola, nella quale sono raffigurati 125 personaggi, è la più dipinta della Calabria. Sulla volta, in una splendida cornice di stucchi, si trova il grande dipinto dell'Assunta, di Pasquale Griffo da Borgia. Pregevoli gli arredi della sagrestia, i due cori e il maestoso pulpito: tutte opere di intaglio di Emanuele Grimaldi da Catanzaro. L'esterno è decorato da un'imponente facciata in pietra in stile neoclassico con tre portali (realizzata da Andrea Pignanelli) e un monumentale campanile sul lato sinistro, nel quale sono ubicate le grandi campane Marinelli del 1770. 

Potrebbero interessarti