Museo

Museo del Territorio Ugo Granafei di Mesagne

Via Castello, 5, Mesagne, (Brindisi) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Il Museo Civico "Ugo Granafei" fu istituito nel 1935 con una donazione privata della famiglia Granafei che faceva parte della Biblioteca Popolare omonima. Successivamente è stato arricchito dai materiali di altre donazioni, rinvenimenti fortuiti, e campagne di scavo che a partire dagli anni ’70 hanno portato alla luce importanti siti extra-urbani come Muro Maurizio, Malvindi e Muro Tenente. Allestito in un primo tempo presso il Palazzo Municipale, il museo è allocato dal 1999 in un’ala del piano terra del castello normanno-svevo presso la sede dell’omonima biblioteca "Ugo Granafei". Il Castello esisteva presumibilmente nel periodo bizantino (XI secolo) ma la costruzione di un Castrum Medianum è attestata solo nel 1062, anno dell’invasione dei Normanni. Nel 1195 il castrum di Mesagne è donato ai Cavalieri Teutonici. Nel XVI secolo la parte più antica del castello, pericolante, venne abbattuta e sostituita dal torrione ancora esistente, il quale conserva parte delle opere di difesa ed è dotato di un ponte levatoio. Il restante nucleo del castello è di epoca più recente. Dopo un periodo buio e di quasi totale abbandono fu acquistato nel 1973 dall’Amministrazione Comunale e in seguito a un lungo lavoro di restauro, è ritornato a essere centro di attrazione turistica e culturale.

Potrebbero interessarti