• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Comune

Maslianico

Maslianico, (Como) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Maslianico (Maslianigh in dialetto comasco, pronuncia fonetica IPA: /maʃˈljanik/), è un comune italiano di 3.447 abitanti della provincia di Como in Lombardia. Il campo sportivo di Maslianico veniva usato dal FC Chiasso durante la parentesi nel campionato italiano (1914-1923). La parrocchia di Maslianico fa parte della Comunità della Beata Vergine del Bisbino. Storia All'alba del 20 marzo 1848, vi transitò il colonnello ticinese Antonio Arcioni, che giungeva con nove esuli italiani a dar manforte ai comaschi alle Cinque Giornate di Como: ebbe uno scontro a fuoco con i Croati propri a Maslianico, tornò per farsi medicare a Chiasso, rientrò, si imbarcò a Tavernola, sbarcò a Sant'Agostino e diede un utile contributo alla presa della Caserma San Francesco. Nella prima decade di agosto del 1848 vi passò Giuseppe Mazzini, diretto all'esilio in Svizzera, che depositò ai gendarmi ticinesi la sua carabina. Nel gennaio del 1851, vi venne arrestato il comasco Luigi Dottesio, in occasione di un viaggio di ritorno da Capolago a Como, poi fatto impiccare dal Radetzky a Venezia, il successivo 11 ottobre. Nel febbraio del 1944 espatriò di qui in Svizzera il latinista antifascista Concetto Marchesi. Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Amministrazione Galleria fotografica Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. Voci correlate Tranvia Como-Cernobbio-Maslianico Filovia Como-Cernobbio-Maslianico Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Maslianico

Ci spiace, non siamo in grado di mostrarti nulla di bello.

Se vuoi suggerirci un luogo da visitare, un evento o se vuoi raccontarci una storia su Maslianico, scrivi una email a info@viaggiart.com