Immagine non disponibile
Museo

Museo civico di storia naturale di Macerata

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
VIA SANTA MARIA DELLA PORTA, 65, Macerata

Situato nella centralissima via Santa Maria della Porta n.65, il Museo di Storia Naturale è ospitato, dal giugno del 1993, presso i sotterranei del Palazzo Rossini Lucangeli, un edificio storico la cui costruzione fu iniziata nel 1570 per volere del Capitano Felice Rossini. L'attività dell'istituto risale al 1973 anno in cui Romano Dezi, curatore del museo, univa la sua appassionata attività di ricerca paleontologica ad una serie di mostre e di interventi presso le scuole del capoluogo. Dal 1993 i reperti raccolti, acquistati o ricevuti in dono durante i 35 anni d'attività del curatore, vengono presentati nei 200mq. di esposizione, ad un pubblico di 6000 persone che ogni anno visita il museo. Da sempre si svolgono incontri con gli alunni delle scuole di Macerata che prevedono proiezioni audiovisive e percorsi naturalistici. Il piano di sviluppo del museo prevede inoltre l'apertura ai piani superiori, di nuovi spazi dedicati all'esposizione dei numerosi esemplari faunistici. L'esposizione si articola in cinque sezioni: paleontologia, mineralogia, vertebrati,  malacologia, entomologia

Macerata

Macerata

Macerata è un comune italiano di 41.489 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia delle Marche. Geografia fisica Sorge su di un colle a 313 metri s.l.m. tra la vallata del fiume Potenza a nord e quella del fiume Chienti a sud...

Booking.com