Isola_della_Scala
Museo

Museo archeologico di Isola della Scala

Isola_della_Scala.
VIA ROMA, 5, Isola della Scala, (Verona)

Il museo archeologico di Isola della Scala ha sede nella secentesca Cappella di Sant'Antonio all'interno della ex chiesa di Santa Maria Maddalena conosciuta come "Chiesa dei Frati". Espone reperti archeologici rinvenuti da scavi e ricerche di superficie, lungo le sponde dei fiumi Tartaro e Tione e nel territorio della bassa pianura veronese.
Le vetrine dell'unica sala costituiscono un percorso cronologico continuo, con reperti che vanno dall'Età del Bronzo all'epoca longobarda. Si segnalano, in particolare, vari manufatti in terracotta, in osso, in pietra e in metallo per l'epoca preistorica. Per l'epoca romana il miliare dell'imperatore Massenzio, rinvenuto in località Falceri, i materiali della necropoli scavata nella torbiera di San Carlo di Pellegrina, di cui sono esposte due tombe con relativo corredo, la gemma con ritratto di Livia trovata a Trevenzuolo e ancora l'urna cilindrica in pietra con il corredo di balsamari in vetro, le diverse lapidi funerarie e il numeroso materiale numismatico.

Isola della Scala

Isola della Scala

Isola della Scala (Ìsola de la Scala in veneto) è un comune italiano di oltre 11.569 abitanti della provincia di Verona, in Veneto. Geografia Dista circa 19 chilometri da Verona. Rispetto al capoluogo è in posizione sud. Fa parte del...

Booking.com